Ladri sorpresi dal padrone di casa mentre cercavano di svaligiare l’abitazione.

Ladri sorpresi e arrestati

Sabato 16 giugno, nel primo pomeriggio, ad Arona, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della locale Compagnia hanno tratto in arresto due uomini. Entrambi marocchini irregolari sul territorio nazionale, rispettivamente classe 1994 e 1996, si erano resi responsabili di un tentato furto in abitazione. Un episodio che però ha avuto un lieto fine per il proprietario di casa. L’uomo infatti si è trovato nel posto giusto al momento giusto e ha inoltre agito con prontezza e lucidità. Questo ha favorito un tempestivo intervento delle forze dell’ordine.

La dinamica

I due, infatti, poco prima, dopo aver forzato il cancello e la porta d’ingresso, erano stati sorpresi dal legittimo proprietario all’interno della propria abitazione adibita a seconda casa. L’imprevisto arrivo di quest’ultimo tuttavia li aveva colti alla sprovvista. I due quindi
si sono dati a una precipitosa fuga a piedi lungo la vicina via Sempione. A questo punto il proprietario, messosi in contatto con il 112, ha segnalato la loro posizione. Ha così quindi favorito il rapido intervento dei Carabinieri del Radiomobile. I militari, dopo averli individuati, sono riusciti a fermarli ed arrestarli. L’arresto è stato convalidato nella giornata di oggi presso il Tribunale di Verbania