Maurizio Ruga ucciso da virus a 59 anni: era un fisioterapista conosciutissimo da tutto il mondo dello sport.

Maurizio Ruga ucciso da virus, sconcerto nel mondo dello sport

Sconcerto e incredulità nel mondo dello sport locale per la morte quasi improvvisa di Maurizio Ruga, fisioterapista originario di Gozzano conosciutissimo in tutto il novarese e Valsesia. Sabato l’uomo è stato stroncato da un virus che non gli ha lasciato scampo. Aveva uno studio anche a Cureggio, e un curriculum stellare che lo ha portato a occuparsi anche di atleti e società di livello nazionale, compreso Alberto Tomba. Da qualche anno era residente a Novara. E’ stato stroncato da un virus che non gli ha lasciato scampo.