Aggiornamento della notizia delle molestie sessuali a Castelletto Ticino: identificata l’auto.

Molestie sessuali a Castelletto: identificata l’auto

Il lavoro di indagine della polizia locale e dei carabinieri ha portato all’identificazione dell’auto su cui un uomo,  nella giornata di lunedì, aveva cercato di far salire una giovane ragazza a Castelletto Ticino. Mentre rivolgeva l’invito esplicito alla giovane, l’uomo si stava masturbando. Adesso dal comando della polizia locale di Castelletto Ticino fanno sapere che l’auto in questione è stata identificata. Sono in corso ora le procedure di identificazione dell’uomo al volante, e se corrisponderà con quanto denunciato dalla giovane, l’uomo dovrà rispondere dell’accusa di violenza.

L’operazione di controllo sulle telecamere

Gli agenti della polizia locale di Castelletto hanno proceduto all’identificazione dell’auto grazie ai controlli dei filmati registrati dalle telecamere di sorveglianza sulla statale del Sempione di Castelletto. Sono state infatti controllate le targhe di circa 4000 auto in passaggio nel punto e nella fascia oraria indicate dalla vittima nella sua denuncia.