Morta Sara Anzanello, aveva 38 anni, un passato da giocatrice di pallavolo a Novara oltre che stella della Nazionale italiana.

Morta Sara Anzanello

Non ce l’ha fatta la giovane Sara Anzanello a sconfiggere la malattia che già qualche anno fa l’aveva messa a dura prova. La giocatrice di Ponte di Piave aveva subito nel 2013 un trapianto di fegato dopo una gravissima forma di epatite contratta in Azerbaigian. Sara aveva lottato per anni fino ad oggi.

Il rapporto con Novara

La giovane, 38 anni, ha giocato con l’Agil Trecate, poi Asystel Volley per dieci anni. Qui ha vinto due Coppe Italia, due Coppe CEV e una Top Teams Cup, sfiorando per diverse volte la vittoria dello scudetto. Oro ai mondiali del 2002 con la nazionale. Dovette poi improvvisamente lasciare i campi a causa della malattia nel 2013. Questa però sembrava sconfitta a tal punto che tornò a giocare e a collaborare con l’Agil Volley di B1 nella stagione 2015-2016.

Il saluto della Igor Volley

“Simbolo dei valori più belli e profondi dello sport Sara Anzanello è stata una delle atlete più amate e apprezzate del movimento italiano e non solo. Igor volley porge le più sentite condoglianze alla famiglia e agli amici di Sara con la consapevolezza che il vuoto lasciato sarà impossibile da colmare”.

Leggi anche:  Le Iene a Novara: ecco FOTO e VIDEO

 

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti al nostro gruppo Facebook Novara e Provincia Eventi & News!

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale Novara Oggi – Giornale di Arona: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!