Omicidio a Vercelli: Giovanni Perini sospettato del delitto di Antonello Bessi. Perini era uno dei pochi amici stretti della vittima, residente a Vercelli di diversi anni ex operaio.

Omicidio Bessi: Giovanni Perini sospettato del delitto

Leggi anche: Omicidio Bessi: il comunicato ufficiale

Tre, quattro, cinque false piste: indagine complessa e alla fine la Procura è arrivata ad accusare un uomo Giovanni Perini, 70 anni, dell’omicidio di Antonello Bessi il quale ha confessato in un primo tempo, salvo poi ritrattare nell’interrogatorio, arrivando poi a negare decisamente. Nelle ammissioni spontanee aveva detto di essersi recato lui da Bessi e che poi l’aveva colpito, una descrizione comunque scarna. E’ stato arrestato, il fermo è stato poi convalidato dal Gip. Ora si trova in carcere. In corso la conferenza stampa in Procura nella quale stanno emergendo i dettagli dell’inchiesta.

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI DAI NOSTRI COLLEGHI DI NOTIZIAOGGIVERCELLI.IT