Pugni calci e violenze sessuali che proseguivano da anni. Alla fine una donna di Gozzano ha denunciato io marito. Sono entrambi originari del Senegal. Lo riportano i colleghi di notiziaoggi.it

Pugni calci e violenze sessuali: aveva anche mandato la moglie al pronto soccorso

Un uomo di origine senegalese è finito nei guai, denunciato dalla moglie per maltrattamenti in famiglie e violenza sessuale. I due sono di origini senegalesi e vivono a Gozzano. Secondo il racconto fatto dalla donna ai carabinieri, lui per anni l’avrebbe presa a botte: schiaffi, calci, spintoni. Lui si alterava per nulla: banali fatti di casa. Ma soprattutto un retaggio culturale che indica nell’uomo colui che comanda. Una volta era addirittura finita al pronto soccorso a farsi medicare le ferite al volto. E poi era costretta ad avere rapporti sessuali anche se non voleva.

Alla fine lei denuncia

Una situazione da incubo che è andata avanti per anni e anni, fino a quando lei ha deciso di rivolgersi alla forze dell’ordine. Ovviamente adesso andranno fatto tutti gli accertamenti: del resto, è già anche accaduto che in casi simili la moglie si fosse inventata tutto.