Luigi Baraggia è morto a 89 anni nella sua abitazione a Novara: il funerale sarà oggi a Suno.

Addio a Luigi Baraggia

L’avvocato Luigi Baraggia è morto a 89 anni nella sua abitazione a Novara. L’uomo era molto conosciuto per avere avuto per molto tempo ruoli di rilievo nella vita politica e sportiva della provincia Novarese. Infatti fu per diversi anni il presidente della squadra sunese “I lupi neri”, ma arrivò anche a sedere nel consiglio federale della Figc, in rappresentanza delle società dilettantistiche italiane. Fu, negli anni ’90, uno dei dirigenti del NovaraCalcio.

La vita politica

Baraggia a Novara sedette anche in consiglio comunale, dove fu anche assessore allo sport e all’assistenza con la giunta del sindaco Ezio Leonardi. E’ ricordato anche per essere uno dei padri della linea scalfariana – in provincia di Novara – della Democrazia cristiana, partito al quale è sempre appartenuto. Era un avvocato civilista, e a Suno aveva conservato una tenuta. Il funerale sarà oggi alle 14.30 nella parrocchiale.