Trovata bomba ai Lagoni: l’annuncio del sindaco Alberto Gusmeroli di Arona nella giornata di oggi.

Trovata bomba della seconda guerra mondiale ai Lagoni

Il parco naturale dei Lagoni è chiuso fino a data da destinarsi, dopo che nel pomeriggio di oggi, giovedì 6 settembre, è stata trovata nel suo territorio una bomba risalente al secondo conflitto mondiale. “Ho disposto di concerto con i colleghi sindaci di Comignago, Dormelletto e Oleggio Castello – scrive quindi Gusmeroli in una nota – al fine di tutelare l’incolumità pubblica, l’immediata chiusura di tutti gli accessi al sito, sino alla completa messa in sicurezza dell’area che avverrà nei prossimi giorni”.

I residenti potranno comunque accedere

“I residenti – specifica il sindaco aronese nella nota – potranno accedere tranquillamente alle loro abitazioni, evitando di avvicinarsi all’area appositamente delimitata”.