Carnevale novarese 2018. “Un successo che vogliamo dedicare a Sandro Berutti, che ha sempre creduto nel grande valore simbolico del Carnevale”.

Carnevale novarese

“Un’edizione strepitosa, un successo che vogliamo dedicare a Sandro Berutti, che ha sempre creduto nel grande valore simbolico del Carnevale”. Così il nuovo Re Biscottino, Renato Sardo, commenta la riuscita degli eventi di giorni, “veri e propri momenti di aggregazione in grado di unire bimbi e famiglie di ogni credo e colore, perché questo è lo spirito del Carnevale”, dice.

“L’edizione 2018 è stata a dir poco straordinaria. – aggiunge la Regina Cunetta, Giusy Sardo – L’accoglienza nei nostri confronti è stata eccezionale, migliaia di bimbi e di genitori hanno preso parte alle nostre iniziative, più che in passato abbiamo sentito il calore e la vicinanza dei cittadini, dei commercianti del centro, delle tante maschere venute a festeggiare con noi da tutta Italia. Ma anche dei tantissimi ragazzi delle scuole e degli ospiti delle case di riposo che abbiamo avuto modo di incontrare in questi giorni”.

Leggi anche:  Sagra della patata: a Montecrestese si festeggiano i primi 25 anni

Tutte le immagini sul numero di Novara Oggi da domani in edicola.