Marzo in rosa al via: inizia una rassegna dedicata in special modo alle donne che durerà per tutto il mese di marzo.

Marzo in rosa: le protagoniste saranno le donne

Torna anche quest’anno la rassegna organizzata dal Comune di Invorio in collaborazione la biblioteca civica, l’associazione l’Angolo delle ore e da quest’anno con le associazioni L’Essenza dell’essere e Mam Beyond Borders dal titolo Marzo in rosa. Le vere protagoniste saranno le donne. “Siamo lieti di avviare questa nostra terza edizione della rassegna Marzo in Rosa – ha commentato l’assessore al Welfare Daniele Giaime – un lavoro di squadra che ha coinvolto la Biblioteca con il presidente Monica Barison, il suo Consiglio e in particolare Mariangela preziosa figura della Biblioteca, l’Associazione Culturale l’Angolo delle Ore con il presidente Mattia Savio e i suoi collaboratori, l’associazione l’Essenza dell’Essere con Fabrizio Sacchi e tutto il suo gruppo di bravissimi attori e per la prima volta anche Elena Cerutti con l’associazione Mam Beyond borders. Risultato meraviglioso di questa rassegna è il lavoro di sinergia, tutti insieme per dedicare il mese di marzo alle donne con tutti gli appuntamenti in calendario e renderle ancora più protagoniste. Il programma è molto vario e ricco, partendo dall’appuntamento dedicato ai più piccoli in biblioteca sempre centrato sulla figura femminile, spaziando nella pittura, musica, teatro e narrativa, con la creazione di fumetti, tutto ad opera di talenti e eccellenze del nostro territorio”.

Il programma della rassegna

Si comincerà sabato 2 marzo alle 10.30 nella sede della biblioteca del paese con la lettura animata dedicata ai più piccoli dai 5 anni in su dal titolo “La principessa e il drago” a cura di Letizia Distefano e Cristina Petruzza. Il secondo appuntamento, a carattere musicale, è invece previsto per sabato 9 marzo, quando la chiesa parrocchiale dei santi Pietro e Paolo a partire dalle 21 ospiterà il concerto dal titolo “Gloria in Re M” di Vivaldi, eseguito dai musicisti del coro del Mesma.

Leggi anche:  Le opere di Federico Dell'Agnese in mostra a Villa Marazza

Il clou in corrispondenza della mostra del pittore Salam Noah

“L’edizione di quest’anno – continua Giaime – si arricchisce con la mostra del pittore Curdo Salam Noah che espone le sue opere legate alla figura femminile nella realtà di guerra e lungo i percorsi della fuga e ci porterà a riflettere sul tema della violenza contro le donne e sul loro coraggio e sacrificio. L’inaugurazione sarà sabato 23 marzo alle 17 in Casa Curioni, fino alle 21: ringrazio in particolare Elena Cerutti, nostra concittadina, che ci ha messo in contatto e fatto conoscere questo artista e le sue tematiche di attualità, coinvolgendo l’Associazione Mam Beyond border”. Il 23 marzo alle 21 in Casa Curioni L’Essenza dell’essere presenterà lo spettacolo dal titolo “Rose spezzate”, con letture sul tema del femminicidio tratte dal libro di Serena Dandini. La rassegna si chiuderà poi il 31 marzo in Casa Curioni dalle 10.30 alle 18.30 con una novità. Ci sarà infatti spazio per un workshop di fumettistica sempre dedicato ai tratti femminili e all’universo della donna. Sarà uno spazio aperto a tutti i ragazzi e alle ragazze e agli adulti di ogni età nel quale Emanuele Leone e i suoi ragazzi di Emacomis insegneranno a creare fumetti ed esporranno i loro lavori.