Le indicazioni della Regione Piemonte per ottenere i voucher scuola per l’anno scolastico 2019-2020.

Voucher scuola 2019-2020

Anche per l’anno scolastico 2019-2020, il bando regionale per l’assegnazione alle famiglie dei voucher scuola si aprirà nella primavera 2019. In attesa, è possibile fin da ora dotarsi di uno strumento essenziale alla presentazione della domanda: le credenziali Spid. La procedura di richiesta del voucher scuola è infatti totalmente informatizzata: per l’accesso al modulo informatico di domanda sono necessarie le credenziali Spid. (Per ottenere le credenziali Spid clicca qui  ).

La certificazione Isee

Altro documento necessario, per ottenere il contributo regionale per l’anno scolastico 2019-2020 è la certificazione ISEE 2019, in corso di validità alla data di chiusura del bando. Nella domanda devono essere inseriti correttamente tutti i dati richiesti. Il codice fiscale deve essere lo stesso di quello indicato nell’ISEE, con gli stessi cognomi e nomi. Si ricorda che non potranno essere prese in considerazione le domande con codici fiscali errati.

Leggi anche:  Bruciatura stoppie: Sì della Regione per il divieto assoluto

In applicazione della legge sulla privacy, non saranno pubblicate graduatorie dei beneficiari contenenti nominativi, ma solo il codice della domanda e l’importo attribuito. Per ulteriori informazioni si possono contattare il numero verde 800 333 444 (attivo da lunedì a venerdì dalle 8.00 alle 18.00) o l’Ufficio relazioni con il pubblico della Regione Piemonte al telefono 011 4321647, o alla mail urp@regione.piemonte.it