Auto usate. Un fatto è certo, non sono tutte uguali. Esistono, al contrario, le auto usate classiche, quelle usate aziendali e le chilometri zero. Vediamo quali sono le differenze tra di esse.

Auto usate

Per le auto usate classiche una definizione vera e propria non esiste. Sono le automobili  comprate dal concessionario a quegli automobilisti che, nella maggior parte dei casi, acquistano un mezzo nuovo. Il loro prezzo viene stabilito in base all’appeal del modello, al chilometraggio e all’anno di costruzione, agli eventuali optional di bordo e alle condizioni generali. L’acquirente di un’automobile usata dovrebbe sempre sapere quali sono le condizioni in cui il mezzo gli viene consegnato e, una volta in possesso del veicolo, non dovrebbe spendere in manutenzioni più di quanto avrebbe speso se avesse acquistato a suo tempo lo stesso modello nuovo.

Auto aziendali

Le auto aziendali solitamente sono vetture utilizzate da dipendenti di aziende o società (per esempio di case automobilistiche o concessionarie, ma non solo), che hanno meno di 24 mesi di vita e un chilometraggio inferiore ai 30.000 chilometri. Si tratta, pertanto, di auto in ottime condizioni, che dopo essere state rimesse a punto in concessionaria o direttamente in fabbrica tornano sul mercato. Non essendo vetture nuove, vengono proposte a un prezzo molto conveniente. Occhio però, non sempre un libero professionista può scaricare l’IVA.

Auto Km 0

Completamente diverso il discorso delle automobili a Km 0 oggi sempre più numerose in concessionaria. Si tratta di vetture nuove che la concessionaria stessa ordina con gli accessori per lo più richiesti dalla clientela e che conserva in autorimessa proponendole a prezzi più convenienti di quelli di listino. Vetture che non hanno mai percorso strada, se non per piccoli spostamenti, preferite solitamente da chi ha l’esigenza di disporre subito della propria vettura, senza essere costretto ad aspettare i lunghi tempi di consegna previsti di solito per chi ordina l’auto nuova con la procedura tradizionale. Il prezzo può essere molto vantaggioso, scontato anche del 20 o 30% rispetto al listino.

Leggi anche:  Scuole al via: l'augurio di Gusmeroli agli studenti

Auto usate mercato in crescita

Una recente ricerca del Centro Studi Autoscout 24 rivela che il mercato automobili usate anche nell’ultimo anno è cresciuto del 4,7%. Sia l’usato tradizionale, sia le vetture aziendali, sia infine le Km 0, hanno visto crescere la richiesta da parte della clientela.
Cosa ha contribuito all’ulteriore incremento di questo particolare segmento del mercato dell’auto? Senza dubbio anche le modalità di vendita sempre più evolute. Per esempio, nelle concessionarie Autotorino, presenti sul territorio a Novara e Gattico, grande riscontro da parte della clientela ha ottenuto la formula “Soddisfatto o rimborsato“, grazie alla quale se la vettura acquistata non corrisponde alle proprie aspettative può essere restituita seguendo l’apposita procedura.

Soddisfatto o rimborsato un successo

Secondo quanto accertato alla fine dell’anno, da giugno 2017, mese in cui è stata introdotta la nuova clausola, le vetture usate vendute dal gruppo sono state ben 4500, molte di più rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.