Team di Jeupo incontra il primo cittadino Alessandro Canelli.

Team di Jeupo

Il 25 febbraio il team di Jeupo ha incontrato il Sindaco Alessandro Canelli che, oltre ad essere interessato a questa realtà giovane e imprenditoriale sosterrà a pieno il suo sviluppo nel territorio. In un colloquio durato un’ora tanti sono stati i temi trattati dalla volontà dell’amministrazione di investire nei giovani novaresi all’importanza della formazione professionale delle risorse universitarie del territorio. Jeupo sul sindaco: “Siamo onorati di questo incontro con il sindaco, l’amministrazione locale ha a cuore i giovani della città e ha voluto farci raccontare la nostra realtà e per comprenderne potenzialità e necessità. Per noi è molto importante il suo sostegno, Novara c’è e sostiene le iniziative dei giovani, la fortuna di avere un territorio prospero a livello imprenditoriale è impagabile ma ancor di più lo è avere un’amministrazione capace di recepire e dare valore agli studenti che si mettono in gioco con le loro iniziative”. Il sindaco Alessandro Canelli su Jeupo “Gli studenti della nostra Università del Piemonte Orientale meritano particolare attenzione nella loro capacità di essere propositivi e innovativi: ho incontrato quindi con grande piacere i ragazzi dello Jeupo, che mi hanno raccontato con entusiasmo l’esperienza alla quale hanno dato vita a Novara e i loro progetti che vogliamo trovino attuazione nel nostro tessuto socio-economico”. Una figura chiave che ha sempre sostenuto Jeupo è il Consigliere Comunale Edoardo Brustia Jeupo su di lui dice “Il consigliere Brustia si è fatto ambasciatore del nostro progetto fin dal giorno zero spronandoci a investire sull’imprenditorialità giovanile e sostenendoci in tanti step fondamentali nel nostro processo di formazione. Essendo lui in primis una figura giovane e impegnata nel sociale si è fin da subito interessato alla nostra realtà, a lui va la nostra immensa gratitudine per averci fatto credere in un grande sogno, Jeupo, che ora è diventato realtà”.