Novara Oggi https://novaraoggi.it Sun, 19 Aug 2018 16:58:11 +0000 it-IT hourly 1 Precipita escursionista di 75 anni: la donna ricoverata al Cto in codice rosso https://novaraoggi.it/cronaca/precipita-escursionista-di-75-anni-la-donna-ricoverata-al-cto-in-codice-rosso/ https://novaraoggi.it/cronaca/precipita-escursionista-di-75-anni-la-donna-ricoverata-al-cto-in-codice-rosso/#respond Sun, 19 Aug 2018 12:00:58 +0000 https://novaraoggi.it/?p=29205 Precipita escursionista di 75 anni sul Rocciamelone: dopo un intervento di soccorso durato ben sei ore, la donna è stata ricoverata in codice rosso al Cto. Precipita escursionista di 75 anni: è grave al Cto Un’anziana escursionista è stata ricoverata in codice rosso all’ospedale Cto di Torino. Ieri mattina era precipitata mentre saliva sul Rocciamelone, […]

Continua la lettura di Precipita escursionista di 75 anni: la donna ricoverata al Cto in codice rosso su Novara Oggi.

]]>
Precipita escursionista di 75 anni sul Rocciamelone: dopo un intervento di soccorso durato ben sei ore, la donna è stata ricoverata in codice rosso al Cto.

Precipita escursionista di 75 anni: è grave al Cto

Un’anziana escursionista è stata ricoverata in codice rosso all’ospedale Cto di Torino. Ieri mattina era precipitata mentre saliva sul Rocciamelone, una cima di 3538 metri posta confine tra la Valle di Susa e la Valle di Viù. Molto lungo e complesso l’intervento di soccorso portato a termine in almeno sei ore dagli operatori del Soccorso alpino e speleologico Piemontese. Una squadra ha raggiunto a piedi la donna infortunata, trasportandola a valle fino al rifugio Ca’ d’Asti. Qui è stata caricata a bordo dell’elicottero del 118 è portata all’ospedale di Susa per una prima stabilizzazione. La donna è poi stata trasferita d’urgenza al Cto, dove le è stato assegnato un codice rosso.

Continua la lettura di Precipita escursionista di 75 anni: la donna ricoverata al Cto in codice rosso su Novara Oggi.

]]>
https://novaraoggi.it/cronaca/precipita-escursionista-di-75-anni-la-donna-ricoverata-al-cto-in-codice-rosso/feed/ 0
Case vacanze: il 50% è affittata in nero https://novaraoggi.it/attualita/case-vacanze-il-50-e-affittata-in-nero/ https://novaraoggi.it/attualita/case-vacanze-il-50-e-affittata-in-nero/#respond Sun, 19 Aug 2018 08:02:29 +0000 https://novaraoggi.it/?p=29140 Case vacanze: il 50% è irregolare. Indagine condotta dalla Guardia di finanza in tutta Italia. Case vacanze Una casa vacanza su due è stata affittata in modo irregolare. Da un controllo della Guardia di Finanza in tutta Italia, su 895 appartamenti in località balneari, di montagna o nelle città d’arte, 539 sono irregolari. E di […]

Continua la lettura di Case vacanze: il 50% è affittata in nero su Novara Oggi.

]]>
Case vacanze: il 50% è irregolare. Indagine condotta dalla Guardia di finanza in tutta Italia.

Case vacanze

Una casa vacanza su due è stata affittata in modo irregolare. Da un controllo della Guardia di Finanza in tutta Italia, su 895 appartamenti in località balneari, di montagna o nelle città d’arte, 539 sono irregolari.
E di questi, 450 sono risultati affitti in nero.

La Guardia di Finanza ha effettuato un totale 22.271 verifiche, quasi 500 al giorno, il doppio rispetto allo stesso periodo del 2017. Le regioni dove si sono registrati i casi più numerosi sono Puglia, Toscana e Lazio.

Continua la lettura di Case vacanze: il 50% è affittata in nero su Novara Oggi.

]]>
https://novaraoggi.it/attualita/case-vacanze-il-50-e-affittata-in-nero/feed/ 0
Meteorite infuocato nei cieli https://novaraoggi.it/attualita/meteorite-infuocato-nei-cieli/ https://novaraoggi.it/attualita/meteorite-infuocato-nei-cieli/#respond Sun, 19 Aug 2018 07:22:43 +0000 https://novaraoggi.it/?p=29222 Meteorite infuocato nei cieli del centronord: si è sentito anche un boato. Meteorite infuocato È successo ieri sera, sabato 18, attorno alle 21. Un meteorite infuocato ha attraversato tutto il centro nord facendo distintamente udire un boato. La scia luminosa si è vista in Lombardia, Liguria, Emilia ma anche nel Lazio. Cos’è un meteorite Il […]

Continua la lettura di Meteorite infuocato nei cieli su Novara Oggi.

]]>
Meteorite infuocato nei cieli del centronord: si è sentito anche un boato.

Meteorite infuocato

È successo ieri sera, sabato 18, attorno alle 21. Un meteorite infuocato ha attraversato tutto il centro nord facendo distintamente udire un boato. La scia luminosa si è vista in Lombardia, Liguria, Emilia ma anche nel Lazio.

Cos’è un meteorite

Il meteorite è ciò che rimane dopo l’ablazioneatmosferica di un meteoroide (cioè “piccolo” asteroide) entrato in collisione con la Terra. In pratica è ciò che di esso raggiunge il suolo.

ERA GIÀ ACCADUTO UN ANNO FA.

 

Continua la lettura di Meteorite infuocato nei cieli su Novara Oggi.

]]>
https://novaraoggi.it/attualita/meteorite-infuocato-nei-cieli/feed/ 0
Vescovo Novara: “Mai più avvenimenti così devastanti” https://novaraoggi.it/cronaca/vescovo-novara-mai-piu-avvenimenti-cosi-devastanti/ https://novaraoggi.it/cronaca/vescovo-novara-mai-piu-avvenimenti-cosi-devastanti/#respond Sun, 19 Aug 2018 07:01:06 +0000 https://novaraoggi.it/?p=29220 Il vescovo di Novara esprime cordoglio per la scomparsa della famiglia di Oleggio nel crollo del ponte a Genova. Vescovo di Novara ”Il Vescovo con tutta la Chiesa novarese si unisce al pianto dei congiunti della famiglia Cecala e alla parrocchia del Bedisco di Oleggio.  Questi dopo giorni di angosciosa attesa vivono ora un dolore […]

Continua la lettura di Vescovo Novara: “Mai più avvenimenti così devastanti” su Novara Oggi.

]]>
Il vescovo di Novara esprime cordoglio per la scomparsa della famiglia di Oleggio nel crollo del ponte a Genova.

Vescovo di Novara

Il Vescovo con tutta la Chiesa novarese si unisce al pianto dei congiunti della famiglia Cecala e alla parrocchia del Bedisco di Oleggio.  Questi dopo giorni di angosciosa attesa vivono ora un dolore indicibile causato dalla morte di papà Cristian, di mamma Dawna e della piccola figlia Crystal a seguito del drammaticocrollo del ponte a Genova.

QUI LA DRAMMATICA SCOPERTA DELL’AUTO SCHIACCIATA SOTTO A UN PILONE.

Davanti al dramma di una intera famiglia spezzata non ci sono parole umane che possano alleviare la sofferenza. La preghiera accorata di tutta la comunità cristiana invoca il Dio della vita perché trasformi in eternità l’amore e i sogni di questa famiglia.

Preghiamo anche per i responsabili del bene pubblico perché abbiano sempre una rigorosa attenzione e impegno, usando ogni mezzo possibile a loro disposizione, affinché mai più accadano avvenimenti così devastanti che causano danni irreparabili nella vita delle persone con profonde ferite che minano la fiducia reciproca”.

Continua la lettura di Vescovo Novara: “Mai più avvenimenti così devastanti” su Novara Oggi.

]]>
https://novaraoggi.it/cronaca/vescovo-novara-mai-piu-avvenimenti-cosi-devastanti/feed/ 0
Sciacallaggio a Genova fra le case degli sfollati: tre donne arrestate https://novaraoggi.it/attualita/sciacallaggio-a-genova-fra-le-case-degli-sfollati-tre-donne-arrestate/ https://novaraoggi.it/attualita/sciacallaggio-a-genova-fra-le-case-degli-sfollati-tre-donne-arrestate/#respond Sun, 19 Aug 2018 06:56:46 +0000 https://novaraoggi.it/?p=29152 Sciacallaggio a Genova, fermate tre donne adulte che sono già state processate e portate in carcere. Lo riportano i colleghi de ilcanavese.it  Sciacallaggio a Genova I fatti risalgono a mercoledì 16 agosto, il giorno dopo la tragedia che ha colpito Genova. Tre donne torinesi di etnia sinti di 18, 36 e 45 anni sonno state arrestate dalla […]

Continua la lettura di Sciacallaggio a Genova fra le case degli sfollati: tre donne arrestate su Novara Oggi.

]]>
Sciacallaggio a Genova, fermate tre donne adulte che sono già state processate e portate in carcere. Lo riportano i colleghi de ilcanavese.it 

Sciacallaggio a Genova

I fatti risalgono a mercoledì 16 agosto, il giorno dopo la tragedia che ha colpito Genova. Tre donne torinesi di etnia sinti di 18, 36 e 45 anni sonno state arrestate dalla polizia in flagranza di reato, scovate in possesso del kit dello scasso in mano.

Processate per direttissima

Le tre sono state trovate a rubare nelle case sfollate precauzionalmente dagli oltre 600 sfollati in via San Donà del Piave, nei pressi del torrente Polcevera. Le donne sono state processate per direttissima e ora sono in carcere. La più giovane, quella di 18 anni, invece è stata rimandata a Torino con l’obbligo di firma nel capoluogo piemontese e il divieto di dimora a Genova.

Continua la lettura di Sciacallaggio a Genova fra le case degli sfollati: tre donne arrestate su Novara Oggi.

]]>
https://novaraoggi.it/attualita/sciacallaggio-a-genova-fra-le-case-degli-sfollati-tre-donne-arrestate/feed/ 0
Uomo ucciso dal figlio della compagna https://novaraoggi.it/cronaca/uomo-ucciso-dal-figlio-della-compagna/ https://novaraoggi.it/cronaca/uomo-ucciso-dal-figlio-della-compagna/#respond Sun, 19 Aug 2018 06:53:11 +0000 https://novaraoggi.it/?p=29217 Omicidio a Settimo ieri, sabato 18 agosto. Un uomo, Domenico Gatti è stato ucciso a colpi di pistola nella sua abitazione di via Fantina 47. Omicidio a Settimo La serenità di una sera d’estate è stata spezzata, ieri sera, sabato 18 agosto, da un omicidio che si è consumato in un appartamento di via Fantina […]

Continua la lettura di Uomo ucciso dal figlio della compagna su Novara Oggi.

]]>
Omicidio a Settimo ieri, sabato 18 agosto. Un uomo, Domenico Gatti è stato ucciso a colpi di pistola nella sua abitazione di via Fantina 47.

Omicidio a Settimo

La serenità di una sera d’estate è stata spezzata, ieri sera, sabato 18 agosto, da un omicidio che si è consumato in un appartamento di via Fantina 47, nel quartiere Borgo Nuovo di Settimo.

La vittima

La vittima dell’omicidio è Domenico Gatti, classe 1959, poliziotto in pensione da pochi mesi, residente nel palazzo scosso dalla tragedia. È stato ucciso nella tarda di ieri.

QUI LA CRONACA.

Continua la lettura di Uomo ucciso dal figlio della compagna su Novara Oggi.

]]>
https://novaraoggi.it/cronaca/uomo-ucciso-dal-figlio-della-compagna/feed/ 0
Accarezzatori di gatti: è boom di richieste per il posto https://novaraoggi.it/attualita/accarezzatori-di-gatti-e-boom-di-richieste-per-il-posto/ https://novaraoggi.it/attualita/accarezzatori-di-gatti-e-boom-di-richieste-per-il-posto/#respond Sun, 19 Aug 2018 06:00:09 +0000 https://novaraoggi.it/?p=29137 Accarezzatori di gatti cercasi per un santuario con 55 felini. La posizione è ancora aperta. Accarezzatori di gatti La corsa per il posto da custode dei gatti sull’isola greca di Siro, nel mezzo del Mar Egeo, è partita. Dalla Grecia la notizia si era diffusa in tutto il mondo in poche ore: “AAA cercasi custode […]

Continua la lettura di Accarezzatori di gatti: è boom di richieste per il posto su Novara Oggi.

]]>
Accarezzatori di gatti cercasi per un santuario con 55 felini. La posizione è ancora aperta.

Accarezzatori di gatti

La corsa per il posto da custode dei gatti sull’isola greca di Siro, nel mezzo del Mar Egeo, è partita. Dalla Grecia la notizia si era diffusa in tutto il mondo in poche ore: “AAA cercasi custode per i 55 gatti che abitano il santuario”. Ora, a nemmeno 48 ore di distanza, è boom di richieste, con almeno 200 curricula inviati.

Qui tutti i dettagli del “curioso” incarico.

 

 

Foto God’s Little People Cat Rescue

Continua la lettura di Accarezzatori di gatti: è boom di richieste per il posto su Novara Oggi.

]]>
https://novaraoggi.it/attualita/accarezzatori-di-gatti-e-boom-di-richieste-per-il-posto/feed/ 0
Vaporella pericolosa: rischio ustione e scosse elettriche https://novaraoggi.it/attualita/vaporella-pericolosa-rischio-ustione-e-scosse-elettriche/ https://novaraoggi.it/attualita/vaporella-pericolosa-rischio-ustione-e-scosse-elettriche/#respond Sun, 19 Aug 2018 05:31:39 +0000 https://novaraoggi.it/?p=29134 Vaporella pericolosa, a rischio di ustione. Non ha passato le verifiche tecniche, c’è pure il pericolo di scosse elettriche. Vaporella pericolosa Il Ministero dello Sviluppo Economico ha inserito il ferro da stiro VAPORELLA FOREVER 615 PRO nelle sue segnalazioni al sistema europeo di allerta rapida per i prodotti di consumo pericolosi. Il prodotto è oggetto di […]

Continua la lettura di Vaporella pericolosa: rischio ustione e scosse elettriche su Novara Oggi.

]]>
Vaporella pericolosa, a rischio di ustione. Non ha passato le verifiche tecniche, c’è pure il pericolo di scosse elettriche.

Vaporella pericolosa

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha inserito il ferro da stiro VAPORELLA FOREVER 615 PRO nelle sue segnalazioni al sistema europeo di allerta rapida per i prodotti di consumo pericolosi. Il prodotto è oggetto di verifica ispettiva da parte dell’Ufficio Metrologia Legale – Vigilanza Prodotti della CCIAA.

Si tratta di un ferro da stiro elettrico. A seguito delle analisi di laboratorio, è risultato pericoloso non avendo superato alcune delle prove tecniche di sicurezza. In particolare quelle di resistenza al calore, esponendo il consumatore finale a potenziali gravissimi rischi.

Le parti non conformi

La parte in plastica del ferro può surriscaldarsi e il cavo di alimentazione può staccarsi dal sistema di ancoraggio, lasciando accessibili parti attive. Nella fase di utilizzo può accadere di toccare la parte in plastica o parti in tensione e ricevere ustioni o scosse elettriche.

L’allerta è stata notificata dalla Francia: il prodotto è stato giudicato non conforme ai requisiti della Direttiva sulla bassa tensione e della pertinente norma europea EN 60335 per questo sono state avviate le procedure per il richiamo dal mercato.. Gli acquirenti che hanno acquistato questo articolo, riferisce Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, sono pregati di non utilizzarlo.

Continua la lettura di Vaporella pericolosa: rischio ustione e scosse elettriche su Novara Oggi.

]]>
https://novaraoggi.it/attualita/vaporella-pericolosa-rischio-ustione-e-scosse-elettriche/feed/ 0
Frana Val Vigezzo: progettazione interventi di messa in sicurezza in ritardo di 6 mesi https://novaraoggi.it/attualita/frana-val-vigezzo-progettazione-interventi-di-messa-in-sicurezza-in-ritardo-di-6-mesi/ https://novaraoggi.it/attualita/frana-val-vigezzo-progettazione-interventi-di-messa-in-sicurezza-in-ritardo-di-6-mesi/#respond Sun, 19 Aug 2018 05:08:47 +0000 https://novaraoggi.it/?p=29128 Frana Val Vigezzo: progettazione degli interventi di messa in sicurezza del tratto finale della statale 337 avrebbero dovuto concludersi entro giugno. Frana Val Vigezzo La progettazione degli interventi di messa in sicurezza del tratto finale della statale 337 dovrebbero concludersi alla fine dell’anno. A darne notizia è la deputata di Forza Italia Mirella Cristina, che […]

Continua la lettura di Frana Val Vigezzo: progettazione interventi di messa in sicurezza in ritardo di 6 mesi su Novara Oggi.

]]>
Frana Val Vigezzo: progettazione degli interventi di messa in sicurezza del tratto finale della statale 337 avrebbero dovuto concludersi entro giugno.

Frana Val Vigezzo

La progettazione degli interventi di messa in sicurezza del tratto finale della statale 337 dovrebbero concludersi alla fine dell’anno. A darne notizia è la deputata di Forza Italia Mirella Cristina, che nelle scorse settimane aveva sollecitato Anas a dare notizie sullo
stato di avanzamento dell’iter.

«Purtroppo – osserva la parlamentare azzurra – devo rilevare che siamo ben oltre quanto la stessa Anas aveva garantito nei giorni dell’emergenza a seguito della frana di Re. E cioè che la fase di progettazione si sarebbe conclusa entro giugno. Altri mesi di ritardo, che si
aggiungono agli anni già passati da quando all’ente stradale sono arrivati i primi finanziamenti per la messa in sicurezza della statale vigezzina».

«In questi giorni in cui il tema delle opere pubbliche è diventato drammaticamente di strettissima attualità – conclude Cristina – sarebbe bene che il governo prenda in considerazione di intervenire sulle troppe lungaggini che bloccano l’esecuzione di opere fondamentali per la sicurezza dei cittadini come quelle che riguardano i versanti montani.
Dopo il crollo del ponte Morandi a Genova, Forza Italia ha chiesto di istituire una Commissione parlamentare di inchiesta sullo stato delle infrastrutture italiane. Sono convinta che anche questo tema possa, anzi debba essere tra quelli di cui la Commissione si dovrebbe occupare».

Continua la lettura di Frana Val Vigezzo: progettazione interventi di messa in sicurezza in ritardo di 6 mesi su Novara Oggi.

]]>
https://novaraoggi.it/attualita/frana-val-vigezzo-progettazione-interventi-di-messa-in-sicurezza-in-ritardo-di-6-mesi/feed/ 0
Qual è la posizione migliore per dormire? Ecco la risposta https://novaraoggi.it/attualita/qual-e-la-posizione-migliore-per-dormire-ecco-la-risposta/ https://novaraoggi.it/attualita/qual-e-la-posizione-migliore-per-dormire-ecco-la-risposta/#respond Sun, 19 Aug 2018 05:00:22 +0000 https://novaraoggi.it/?p=29126 Qual è la posizione migliore per dormire? La maggior parte delle persone si adagiano su un fianco.. ma sbagliano. Qual è la posizione migliore per i nostri sonni? Alcuni studi scientifici, riportati da tpi.it, hanno finalmente rivelato qual è la posizione migliore da assumere durante la notte. Niente fianchi La maggior parte della gente dorme […]

Continua la lettura di Qual è la posizione migliore per dormire? Ecco la risposta su Novara Oggi.

]]>
Qual è la posizione migliore per dormire? La maggior parte delle persone si adagiano su un fianco.. ma sbagliano.

Qual è la posizione migliore per i nostri sonni?

Alcuni studi scientifici, riportati da tpi.it, hanno finalmente rivelato qual è la posizione migliore da assumere durante la notte.

Niente fianchi

La maggior parte della gente dorme infatti appoggiata su un lato del corpo. Ciò però può causare frequenti dolori alle spalle e all’anca, oltre a provocare bruciore di stomaco.

Chi dorme a pancia in giù invece rischia di provare un continuo senso di intorpidimento nonché un costante formicolio.

Ecco la posizione migliore

Si tratta, nello specifico, della posizione supina, ovvero quella con il corpo sdraiato a pancia in su, con la schiena appoggiata al letto. È una posizione in cui dorme solo l’otto per cento della popolazione mondiale. Secondo gli esperti consente a testa, collo e colonna vertebrale di mantenere una posizione neutrale.

Continua la lettura di Qual è la posizione migliore per dormire? Ecco la risposta su Novara Oggi.

]]>
https://novaraoggi.it/attualita/qual-e-la-posizione-migliore-per-dormire-ecco-la-risposta/feed/ 0
Funerali di Stato a Genova per le vittime del crollo del ponte LE FOTO https://novaraoggi.it/cronaca/funerali-di-stato-a-genova-per-le-vittime-del-crollo-del-ponte-le-foto/ https://novaraoggi.it/cronaca/funerali-di-stato-a-genova-per-le-vittime-del-crollo-del-ponte-le-foto/#respond Sat, 18 Aug 2018 13:10:19 +0000 https://novaraoggi.it/?p=29184 Funerali di Stato a Genova per le vittime del crollo del ponte Morandi oggi, sabato 18 agosto. Moltissimi i presenti, tra cui il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Lo riportano i colleghi della nuovaperiferia.it Vittime di Genova Sono 41 le vittime della tragedia del crollo del ponte Morandi di Genova. Questa notte, infatti, il ritrovamento […]

Continua la lettura di Funerali di Stato a Genova per le vittime del crollo del ponte LE FOTO su Novara Oggi.

]]>
Funerali di Stato a Genova per le vittime del crollo del ponte Morandi oggi, sabato 18 agosto. Moltissimi i presenti, tra cui il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Lo riportano i colleghi della nuovaperiferia.it

Vittime di Genova

Sono 41 le vittime della tragedia del crollo del ponte Morandi di Genova. Questa notte, infatti, il ritrovamento dell’auto della famiglia di Oleggio che sino a poche ore fa era ancora data per dispersa.

Funerali di Stato

Si sono conclusi da poco i funerali di Stato di alcune delle vittime di questa immane tragedia. Tra  i presenti il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, il premier Giuseppe Conte e i vice Matteo Salvini e Luigi Di Maio. Tanti i politici presenti tra cui anche il Presidente della Regione Piemonte Sergio Chiamparino. Ma un momento speciale è stato riservato, prima della cerimonia, anche ai soccorritori. Quegli uomini che sin dall’inizio dell’allarme hanno e stanno ancora lavorando per cercare di salvare e trovare coloro che sono ancora dispersi.

 

Continua la lettura di Funerali di Stato a Genova per le vittime del crollo del ponte LE FOTO su Novara Oggi.

]]>
https://novaraoggi.it/cronaca/funerali-di-stato-a-genova-per-le-vittime-del-crollo-del-ponte-le-foto/feed/ 0
Daspo a due tifosi novaresi per i fumogeni https://novaraoggi.it/attualita/daspo-a-due-tifosi-novaresi-per-i-fumogeni/ https://novaraoggi.it/attualita/daspo-a-due-tifosi-novaresi-per-i-fumogeni/#respond Sat, 18 Aug 2018 11:13:20 +0000 https://novaraoggi.it/?p=29131 Daspo a due tifosi novaresi per episodi dell’ultimo derby. Lo riportano i colleghi di notiziaoggi.it. Fumogeni in curva: daspo a due tifosi del Novara Il Questore di Vercelli ha disposto un provvedimento di divieto di accesso  a tutte le manifestazioni calcistiche, meglio conosciuto come “Daspo”, a carico di due tifosi del Novara. Questi nel corso […]

Continua la lettura di Daspo a due tifosi novaresi per i fumogeni su Novara Oggi.

]]>
Daspo a due tifosi novaresi per episodi dell’ultimo derby. Lo riportano i colleghi di notiziaoggi.it.

Fumogeni in curva: daspo a due tifosi del Novara

Il Questore di Vercelli ha disposto un provvedimento di divieto di accesso  a tutte le manifestazioni calcistiche, meglio conosciuto come “Daspo”, a carico di due tifosi del Novara. Questi nel corso dell’ultimo derby con la Pro Vercelli dell’8 aprile  di quest’anno, hanno acceso alcuni fumogeni all’interno della curva riservata agli ospiti.

Per uno dei due, trattandosi del primo provvedimento, è stata applicata la misura minima di un anno di “allontanamento” dagli stadi.

Per l’altro , risultato già colpito da un “Daspo” irrogato nel 2008 da Rimini, è scattata la recidiva. Questa comporta l’applicazione minima del divieto di partecipazione agli eventi calcistici per cinque anni. A quest’ultimo è stata anche imposto l’obbligo di presentazione all’Autorità di P.S. del luogo di residenza, e per una durata pari a quella del Daspo, nelle occasioni in cui è impegnato il Novara Calcio.

Continua la lettura di Daspo a due tifosi novaresi per i fumogeni su Novara Oggi.

]]>
https://novaraoggi.it/attualita/daspo-a-due-tifosi-novaresi-per-i-fumogeni/feed/ 0
Ricerca britannica rivela che dormire più di 8 ore è dannoso per la salute https://novaraoggi.it/attualita/ricerca-britannica-rivela-che-dormire-piu-di-8-ore-e-dannoso-per-la-salute/ https://novaraoggi.it/attualita/ricerca-britannica-rivela-che-dormire-piu-di-8-ore-e-dannoso-per-la-salute/#respond Sat, 18 Aug 2018 10:00:21 +0000 https://novaraoggi.it/?p=29123 Ricerca britanica rivela che non bisogna dormire troppo per non vedersi accorciata la propria esistenza. Ricerca britannica Chi dorme non piglia pesci, ma potrebbe vedersi accorciata anche la propria esistenza. Lo sostiene uno studio che potrebbe non piacere ai pigri. A trarre la conclusione più audace sono stati ricercatori britannici che hanno studiato il nostro […]

Continua la lettura di Ricerca britannica rivela che dormire più di 8 ore è dannoso per la salute su Novara Oggi.

]]>
Ricerca britanica rivela che non bisogna dormire troppo per non vedersi accorciata la propria esistenza.

Ricerca britannica

Chi dorme non piglia pesci, ma potrebbe vedersi accorciata anche la propria esistenza.
Lo sostiene uno studio che potrebbe non piacere ai pigri. A trarre la conclusione più audace sono stati ricercatori britannici che hanno studiato il nostro sonno. Dormire troppo può portare alla morte prematura.

Quasi 40 anni di studi

L’esito dello studio si basa su oltre 74 ricerche condotte tra il 1970 e il 2017 e su un campione molto ampio di oltre 3 milioni di soggetti. Le persone che dormono più di 10 ore a notte avrebbero un 30% di possibilità di morire prematuramente. La ricerca è stata riportata dall’autorevole rivista scientifica americana “Journal of American Heart Association”.

Le notti prolungate a letto, fra l’altro, aumenterebbero il rischio di morte per ictus del 56% e la probabilità di soccombere alle malattie cardiovascolari del 49%.
Lo rende noto lo Sportello dei diritti.

Continua la lettura di Ricerca britannica rivela che dormire più di 8 ore è dannoso per la salute su Novara Oggi.

]]>
https://novaraoggi.it/attualita/ricerca-britannica-rivela-che-dormire-piu-di-8-ore-e-dannoso-per-la-salute/feed/ 0
Vaccini obbligatori a scuola, Di Maio: “La legge Lorenzin rimane” https://novaraoggi.it/attualita/vaccini-obbligatori-a-scuola-di-maio-la-legge-lorenzin-rimane/ https://novaraoggi.it/attualita/vaccini-obbligatori-a-scuola-di-maio-la-legge-lorenzin-rimane/#respond Sat, 18 Aug 2018 09:00:41 +0000 https://novaraoggi.it/?p=29121 Il leader del Movimento 5 Stelle ha sgomberato il campo da ambiguità sul dibattuto tema dei vaccini obbligatori a scuola dopo settimane di polemiche. Vaccini obbligatori a scuola: Di Maio Da quando sono capo politico del Movimento non siamo mai stati contro, noi vogliamo che si facciano. Il nuovo anno scolastico inizierà in regime di […]

Continua la lettura di Vaccini obbligatori a scuola, Di Maio: “La legge Lorenzin rimane” su Novara Oggi.

]]>
Il leader del Movimento 5 Stelle ha sgomberato il campo da ambiguità sul dibattuto tema dei vaccini obbligatori a scuola dopo settimane di polemiche.

Vaccini obbligatori a scuola: Di Maio

Da quando sono capo politico del Movimento non siamo mai stati contro, noi vogliamo che si facciano. Il nuovo anno scolastico inizierà in regime di decreto Lorenzin.

Così il vicepremier Luigi di Maio. Il leader del Movimento 5 Stelle ha sgombrato il campo da ambiguità (o almeno alcune) sul dibattuto tema dei vaccini obbligatori a scuola dopo settimane di polemiche.

Il che significa che al primo giorno di scuola varrà la legge Lorenzin, malgrado il Governo sia intenzionato a rivedere la materia con un disegno di legge che il Parlamento non potrà affrontare prima della metà di settembre.

I ministri si incontreranno entro fine agosto

Il Ministro della Salute Giulia Grillo e il collega all’Istruzione Marco Bussetti si incontreranno entro fine mese per sciogliere il nodo della circolare d’inizio luglio con la quale la Grillo intendeva concedere un ulteriore anno di tolleranza burocratica.

Circolare (che dava ai genitori il permesso di presentare l’autocertificazione come unico attestato vaccinale se manca la documentazione Asl) contestata dai presidi (“Una circolare non può sostituirsi a una legge vigente”), in “soccorso” dei quali è giunto proprio Bussetti (“Non gravare i dirigenti scolastici di incombenze sanitarie”). Anche i medici avevano espresso il loro dissenso.

Continua la lettura di Vaccini obbligatori a scuola, Di Maio: “La legge Lorenzin rimane” su Novara Oggi.

]]>
https://novaraoggi.it/attualita/vaccini-obbligatori-a-scuola-di-maio-la-legge-lorenzin-rimane/feed/ 0
Georgina Rodriguez e le sue foto nella casa di Cr7 https://novaraoggi.it/attualita/georgina-rodriguez-e-le-sue-foto-nella-casa-di-cr7/ https://novaraoggi.it/attualita/georgina-rodriguez-e-le-sue-foto-nella-casa-di-cr7/#respond Sat, 18 Aug 2018 08:30:15 +0000 https://novaraoggi.it/?p=29115 Georgina Rodriguez e le sue foto nella casa di Cr7 a Torino. I primi scatti dalla villa del fidanzato Cristiano Ronaldo. Lo riportano i colleghi della nuovaperiferia.it. Georgina e le foto nella casa di Cr7 Ancora prima che Cristiano Ronaldo firmasse il contratto con la Juventus già si parlava della scelta dell’abitazione. Poi, una volta […]

Continua la lettura di Georgina Rodriguez e le sue foto nella casa di Cr7 su Novara Oggi.

]]>
Georgina Rodriguez e le sue foto nella casa di Cr7 a Torino. I primi scatti dalla villa del fidanzato Cristiano Ronaldo. Lo riportano i colleghi della nuovaperiferia.it.

Georgina e le foto nella casa di Cr7

Ancora prima che Cristiano Ronaldo firmasse il contratto con la Juventus già si parlava della scelta dell’abitazione. Poi, una volta ufficializzato il suo arrivo nella squadra bianconera, è bastato poco a Cr7 e alla sua Georgina per scegliere il loro “nido d’amore”. E, proprio in questi giorni, sul profilo Instagram della bellissima fidanzata del bomber portoghese sono comparse due sue foto sulla fantastica terrazza della villa.

La villa

La nuova casa che ospita Cristino Ronaldo e la sua famiglia si trova proprio dietro alla Gran Madre di Torino. Una villa in stile contemporaneo  e moderna sulla collina. Qui, c’è un’abitazione per loro e una per il suo staff. Un luogo incantevole ma al tempo stesso tranquillo. Nella villa,  inoltre, è presente la palestra e la piscina coperta. Insomma, tutto ciò di cui ha bisogno per riposare e rilassarsi una volta tornata a casa da Georgina e Cristiano Ronaldo junior.

Continua la lettura di Georgina Rodriguez e le sue foto nella casa di Cr7 su Novara Oggi.

]]>
https://novaraoggi.it/attualita/georgina-rodriguez-e-le-sue-foto-nella-casa-di-cr7/feed/ 0
Bimbo ingoia moneta: panico all’isola Pescatori https://novaraoggi.it/cronaca/bimbo-ingoia-moneta-panico-allisola-pescatori/ https://novaraoggi.it/cronaca/bimbo-ingoia-moneta-panico-allisola-pescatori/#respond Sat, 18 Aug 2018 06:46:58 +0000 https://novaraoggi.it/?p=29143 Bimbo ingoia moneta: momenti di panico all’isola Pescatori davanti a Stresa. Salvato dal soffocamento un giovane turista francese. Lo riportano i colleghi di notiziaoggi.it  Bimbo ingoia moneta da 10 centesimi e rischia di soffocare Momenti di panico giovedì pomeriggio sul Lago Maggiore. Un bimbo di 5 anni aveva ingoiato una moneta da 10 centesimi e […]

Continua la lettura di Bimbo ingoia moneta: panico all’isola Pescatori su Novara Oggi.

]]>
Bimbo ingoia moneta: momenti di panico all’isola Pescatori davanti a Stresa. Salvato dal soffocamento un giovane turista francese. Lo riportano i colleghi di notiziaoggi.it 

Bimbo ingoia moneta da 10 centesimi e rischia di soffocare

Momenti di panico giovedì pomeriggio sul Lago Maggiore. Un bimbo di 5 anni aveva ingoiato una moneta da 10 centesimi e rischiava di rimanere soffocato dal piccolo disco metallico. Si trattava del figlio di una famiglia di francesi in visita all’isola Pescatori, davanti alla cittadina di Stresa. Scattato l’allarme, è intervenuta la squadra nautica di salvamento di Verbania: dopo il primo intervento per sventare il soffocamento, il piccolo è stato portato all’ospedale di Pallanza per un controllo più approfondito.

Continua la lettura di Bimbo ingoia moneta: panico all’isola Pescatori su Novara Oggi.

]]>
https://novaraoggi.it/cronaca/bimbo-ingoia-moneta-panico-allisola-pescatori/feed/ 0
Crollo ponte Genova: trovata auto schiacciata della famiglia di Oleggio https://novaraoggi.it/cronaca/crollo-ponte-genova-trovata-auto-schiacciata-della-famiglia-di-oleggio/ https://novaraoggi.it/cronaca/crollo-ponte-genova-trovata-auto-schiacciata-della-famiglia-di-oleggio/#respond Sat, 18 Aug 2018 06:33:01 +0000 https://novaraoggi.it/?p=29146 Crollo ponte Genova: non ci sono più speranze per la famiglia di Oleggio. Crollo ponte Genova Questa mattina, sabato 18, i vigili del fuoco hanno trovato, schiacciata sotto a un blocco di cemento, l’auto della famiglia di Oleggio. Dunque non ci sono più speranze per papà Cristian, la mamma Dawna e la piccola Kristal di 9 […]

Continua la lettura di Crollo ponte Genova: trovata auto schiacciata della famiglia di Oleggio su Novara Oggi.

]]>
Crollo ponte Genova: non ci sono più speranze per la famiglia di Oleggio.

Crollo ponte Genova

Questa mattina, sabato 18, i vigili del fuoco hanno trovato, schiacciata sotto a un blocco di cemento, l’auto della famiglia di Oleggio. Dunque non ci sono più speranze per papà Cristian, la mamma Dawna e la piccola Kristal di 9 anni. I tre stavano andando in vacanza all’Isola D’Elba.

Il bilancio ufficiale delle vittime sale così a 41 morti.

Oggi i funerali

Sono stati celebrati oggi, sabato 18 agosto alle 11, i funerali di Stato.

Lutto nazionale

A Novara questa sera la cupola verrà spenta così come le bandiere sono a mezz’asta per tutta la giornata. Anche ad Arona e in altri comuni del novarese.

Continua la lettura di Crollo ponte Genova: trovata auto schiacciata della famiglia di Oleggio su Novara Oggi.

]]>
https://novaraoggi.it/cronaca/crollo-ponte-genova-trovata-auto-schiacciata-della-famiglia-di-oleggio/feed/ 0
Luigi Dimino vivo per miracolo a pochi metri dal crollo di Genova https://novaraoggi.it/cronaca/luigi-dimino-vivo-per-miracolo-a-pochi-metri-dal-crollo-di-genova/ https://novaraoggi.it/cronaca/luigi-dimino-vivo-per-miracolo-a-pochi-metri-dal-crollo-di-genova/#respond Sat, 18 Aug 2018 06:00:56 +0000 https://novaraoggi.it/?p=29118 Luigi Dimino vivo per miracolo, il saxofonista biellese ha rischiato di morire nel crollo del viadotto dell’A10. Era di ritorno da un viaggio in Corsica insieme alla compagna. Luigi Dimino vivo per miracolo Ha rischiato di morire nel crollo del ponte di Genova. Il saxofonista di origine valsesiana Luigi Dimino era di ritorno da un viaggio […]

Continua la lettura di Luigi Dimino vivo per miracolo a pochi metri dal crollo di Genova su Novara Oggi.

]]>
Luigi Dimino vivo per miracolo, il saxofonista biellese ha rischiato di morire nel crollo del viadotto dell’A10. Era di ritorno da un viaggio in Corsica insieme alla compagna.

Luigi Dimino vivo per miracolo

Ha rischiato di morire nel crollo del ponte di Genova. Il saxofonista di origine valsesiana Luigi Dimino era di ritorno da un viaggio in Corsica. Lo raccontano i colleghi di notiziaoggi.it.

Insieme alla compagna Piera Alessandra Gillio, architetto di Crescentino, ha percorso in moto quel tratto di strada, appena prima che il viadotto crollasse. Il musicista ha raccontato che il traffico era rallentato a causa del nubifragio abbattutosi sul capoluogo ligure. Il ponte Morandi era colmo di automobili, che procedevano a passo d’uomo per via della pioggia. Lui e la compagna sono riusciti a oltrepassare quel punto prima del tremendo crollo. E solo quando hanno fatto rientro a casa a Crescentino, sono riusciti a realizzare quanto grave fosse quello che era successo a pochi metri da loro. Il primo pensiero di Dimino è andato al figlio Erik, tragicamente scomparso nell’ottobre dell’anno scorso in un gravissimo incidente stradale nel Novarese. «Siamo vivi per miracolo – ha scritto in Facebook -, Erik, il mio angioletto, ci ha salvati».

Oggi alle 11 a Genova i funerali di Stato delle vittime del crollo.

Continua la lettura di Luigi Dimino vivo per miracolo a pochi metri dal crollo di Genova su Novara Oggi.

]]>
https://novaraoggi.it/cronaca/luigi-dimino-vivo-per-miracolo-a-pochi-metri-dal-crollo-di-genova/feed/ 0
Smartphone ritirato a chi viene pizzicato alla guida col cellulare: la proposta torinese https://novaraoggi.it/attualita/smartphone-ritirato-a-chi-viene-pizzicato-alla-guida-col-cellulare-la-proposta-torinese/ https://novaraoggi.it/attualita/smartphone-ritirato-a-chi-viene-pizzicato-alla-guida-col-cellulare-la-proposta-torinese/#respond Sat, 18 Aug 2018 05:30:02 +0000 https://novaraoggi.it/?p=29112 Smartphone ritirato a chi lo usa alla guida: la proposta del comandante della municipale di Torino. Lo riportano i colleghi de ilcanavese.it Smartphone ritirato La proposta viene direttamente dal comandante della polizia municipale di Torino, Emiliano Bezzon: ritirare il cellulare a chi viene beccato alla guida con una mano sul volante e l’altra al cellulare […]

Continua la lettura di Smartphone ritirato a chi viene pizzicato alla guida col cellulare: la proposta torinese su Novara Oggi.

]]>
Smartphone ritirato a chi lo usa alla guida: la proposta del comandante della municipale di Torino. Lo riportano i colleghi de ilcanavese.it

Smartphone ritirato

La proposta viene direttamente dal comandante della polizia municipale di Torino, Emiliano Bezzon: ritirare il cellulare a chi viene beccato alla guida con una mano sul volante e l’altra al cellulare per scrivere un messaggio o fare una telefonata.

Proposta Toninelli VS Proposta Bezzon

Il ministro Toninelli ha aperto la discussione sulla sospensione immediata della patente per chi viene beccato a commettere questa infrazione ma, secondo il comandante torinese il provvedimento non sarebbe così efficacie, meglio prendere il cellulare dell’automobilista, sigillarlo in una busta e tenerlo in custodia per due o tre mesi.

L’efficacia del provvedimento

Secondo Bezzon ormai la nostra società vive attaccata agli smartphone e non può più farne a meno. Per questo motivo il provvedimento avrebbe una maggiore efficacia della multa o della sospensione della patente. Torino inoltre sta già combattendo la sua lotta contro questo comportamento.

Agenti in borghese infatti perlustrano le strade della città alla ricerca di guidatori indisciplinati perchè per poter prendere provvedimenti occorre che i guidatori vengano presi in flagranza ma se il poliziotto è in divisa è ovviamente più difficile.

Continua la lettura di Smartphone ritirato a chi viene pizzicato alla guida col cellulare: la proposta torinese su Novara Oggi.

]]>
https://novaraoggi.it/attualita/smartphone-ritirato-a-chi-viene-pizzicato-alla-guida-col-cellulare-la-proposta-torinese/feed/ 0
Stop per la discoteca Number One: licenza sospesa https://novaraoggi.it/attualita/stop-per-la-discoteca-number-one-licenza-sospesa/ https://novaraoggi.it/attualita/stop-per-la-discoteca-number-one-licenza-sospesa/#respond Sat, 18 Aug 2018 05:15:46 +0000 https://novaraoggi.it/?p=29109 Sospesa la licenza ai titolari della discoteca Number One di Corte Franca, ma anche per il Social Club di via Della Ziziola, nel capoluogo. Stop per la discoteca Number One Tempio della “Techno acida” o “Rotterdam” e punto di riferimento dagli anni Novanta a oggi per tutti i giovanissimi appassionati della “disco” – che lo […]

Continua la lettura di Stop per la discoteca Number One: licenza sospesa su Novara Oggi.

]]>
Sospesa la licenza ai titolari della discoteca Number One di Corte Franca, ma anche per il Social Club di via Della Ziziola, nel capoluogo.

Stop per la discoteca Number One

Tempio della “Techno acida” o “Rotterdam” e punto di riferimento dagli anni Novanta a oggi per tutti i giovanissimi appassionati della “disco” – che lo chiamano semplicemente “il Number” – il locale ha ricevuto un inaspettato stop.

La questura di Brescia conferma

La Questura di Brescia ha fatto scattare nelle scorse settimane l’operazione “Taxi Driver 4”, ovvero una serie di controlli in locali affini da parte di Polizia di Stato, Carabinieri e Vigili del Fuoco.

Sotto la lente in particolare il personale addetto ai servizi di controllo, (buttafuori) e la documentazione necessaria per il corretto svolgimento degli eventi.

Troppi avventori al Number

Il Number One di Corte Franca e il Social di Brescia sono stati pizzicati per violazione delle prescrizioni inerenti le relative licenze di “trattenimenti e spettacoli”.

In particolare ai gestori dei due locali è stata sospesa la licenza poiché nel primo caso è stata riscontrata una presenza di pubblico superiore a quella stabilita in licenza.

A Brescia città documenti non in regola

Nel secondo caso il locale da ballo non aveva richiesto il necessario parere della competente Commissione Pubblici Spettacoli.

La sospensione delle attività avrà validità sino alla regolarizzazione delle rispettive pratiche.

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SU BRESCIASETTEGIORNI.IT

Continua la lettura di Stop per la discoteca Number One: licenza sospesa su Novara Oggi.

]]>
https://novaraoggi.it/attualita/stop-per-la-discoteca-number-one-licenza-sospesa/feed/ 0
Crollo Ponte Genova: oggi i funerali di Stato https://novaraoggi.it/cronaca/crollo-ponte-genova-oggi-i-funerali-di-stato/ https://novaraoggi.it/cronaca/crollo-ponte-genova-oggi-i-funerali-di-stato/#respond Sat, 18 Aug 2018 05:06:45 +0000 https://novaraoggi.it/?p=29104 Crollo Ponte Genova: il presidente della Regione Piemonte Sergio Chiamparino parteciperà ai funerali di Stato. Crollo Ponte Genova Il presidente della Regione Piemonte, Sergio Chiamparino, parteciperà oggi 18 agosto ai funerali di Stato delle vittime del crollo del ponte Morandi di Genova. La Regione Piemonte sarà rappresentata anche dal Gonfalone. La cerimonia si svolgerà alle […]

Continua la lettura di Crollo Ponte Genova: oggi i funerali di Stato su Novara Oggi.

]]>
Crollo Ponte Genova: il presidente della Regione Piemonte Sergio Chiamparino parteciperà ai funerali di Stato.

Crollo Ponte Genova

Il presidente della Regione Piemonte, Sergio Chiamparino, parteciperà oggi 18 agosto ai funerali di Stato delle vittime del crollo del ponte Morandi di Genova.

La Regione Piemonte sarà rappresentata anche dal Gonfalone. La cerimonia si svolgerà alle 11 nella Fiera di Genova, padiglione Jean Nouvel.

Ricordiamo che questa notte è stata trovata l’auto schiacciata della famiglia di Oleggio.

Crollo ponte Genova: trovata auto schiacciata della famiglia di Oleggio

Una squadra dei vigili del fuoco novarese in campo nella zona del crollo.

Novara aiuta Genova, le forze in campo

Continua la lettura di Crollo Ponte Genova: oggi i funerali di Stato su Novara Oggi.

]]>
https://novaraoggi.it/cronaca/crollo-ponte-genova-oggi-i-funerali-di-stato/feed/ 0
Salmone a rischio listeria richiamato dalla Coop https://novaraoggi.it/attualita/salmone-a-rischio-listeria-richiamato-dalla-coop/ https://novaraoggi.it/attualita/salmone-a-rischio-listeria-richiamato-dalla-coop/#respond Fri, 17 Aug 2018 15:30:08 +0000 https://novaraoggi.it/?p=29060 Salmone affumicato preaffettato a rischio listeria richiamato dai supermercati Coop. Il salmone contaminato Coop richiama dai supermercati un lotto di salmone affumicato preaffettato. Il pesce preconfezionato che viene prodotto dalla KV Nordic è finito sotto la lente del Ministero della Salute per rischio batteriologico dovuto alla presenza di Listeria monocytogenes. Coinvolto solo il lotto 801252, identificato […]

Continua la lettura di Salmone a rischio listeria richiamato dalla Coop su Novara Oggi.

]]>
Salmone affumicato preaffettato a rischio listeria richiamato dai supermercati Coop.

Il salmone contaminato

Coop richiama dai supermercati un lotto di salmone affumicato preaffettato. Il pesce preconfezionato che viene prodotto dalla KV Nordic è finito sotto la lente del Ministero della Salute per rischio batteriologico dovuto alla presenza di Listeria monocytogenes. Coinvolto solo il lotto 801252, identificato dalle scadenze 16.08.18 e 23.08.1, quello che riguarda la linea “Salmone Norvegia Affumicato”. Il prodotto è venduto in confezioni da 50 grammi, avente scadenza minima 16.09.2017, commercializzato da Eurofood S.p.A. Ci sarebbe infatti un rischio batteriologico dovuto alla presenza di Listeria monocytogenes. Coop invita quindi i cittadini a controllare se a casa hanno il lotto interessato e, eventualmente, a non consumarlo ma di portarlo indietro.

Continua la lettura di Salmone a rischio listeria richiamato dalla Coop su Novara Oggi.

]]>
https://novaraoggi.it/attualita/salmone-a-rischio-listeria-richiamato-dalla-coop/feed/ 0
Lettera di minacce: «Ammazzeremo tutti i cani» https://novaraoggi.it/attualita/lettera-di-minacce-ammazzeremo-tutti-i-cani/ https://novaraoggi.it/attualita/lettera-di-minacce-ammazzeremo-tutti-i-cani/#respond Fri, 17 Aug 2018 13:00:32 +0000 https://novaraoggi.it/?p=29080 Lettera di minacce recapitata alla redazione di NovaraOggi contro i cani. La lettera Una lettera nella cassetta della posta di NovaraOggi. Una busta come tante, indirizzata alla redazione, con regolare francobollo. All’interno, però, un foglio bianco, scritto con biro nera, con alcune sottolineature in blu. Lettere in stampatello maiuscolo, molto grandi e un testo che […]

Continua la lettura di Lettera di minacce: «Ammazzeremo tutti i cani» su Novara Oggi.

]]>
Lettera di minacce recapitata alla redazione di NovaraOggi contro i cani.

La lettera

Una lettera nella cassetta della posta di NovaraOggi. Una busta come tante, indirizzata alla redazione, con regolare francobollo. All’interno, però, un foglio bianco, scritto con biro nera, con alcune sottolineature in blu. Lettere in stampatello maiuscolo, molto grandi e un testo che non lascia adito a dubbi: si tratta di minacce. Minacce contro i cani e contro i loro padroni. Il tutto senza firma.
«Potete dire a quelli del parco di Trecate che i loro cani di m…. qualcuno glieli ammazzerà qualche giorno in un futuro prossimo – si legge – e anche a Novara siamo stufi di gente che ha il cagnetto e fa casino. E non sarà uno scherzo: i cani disturbano come certa gente. Qualcuno li farà smettere. Porci». Una missiva anonima che promette ripercussioni pesanti, vere e proprie minacce di morte nei confronti degli amici a quattro zampe che «sporcano e danno fastidio».

Il caso

Il primo caso citato è quello del parco di Trecate, di cui il nostro settimanale si è occupato sul numero del 20 luglio. L’ipotesi di un’ordinanza del Comune per limitare orari e presenze di cani al parco, aveva fatto scattare la protesta dei fruitori e in particolare di Anna che di cani ne ha ben 15. L’ordinanza è stata cancellata e il regolamento sarà discusso nel prossimo consiglio comunale (quindi a settembre, dopo il rinvio del 30 luglio). Minacce allargate però anche ai novaresi.

Continua la lettura di Lettera di minacce: «Ammazzeremo tutti i cani» su Novara Oggi.

]]>
https://novaraoggi.it/attualita/lettera-di-minacce-ammazzeremo-tutti-i-cani/feed/ 0
Novara aiuta Genova, le forze in campo https://novaraoggi.it/cronaca/novara-aiuta-genova-le-forze-in-campo/ https://novaraoggi.it/cronaca/novara-aiuta-genova-le-forze-in-campo/#respond Fri, 17 Aug 2018 11:50:32 +0000 https://novaraoggi.it/?p=29100 Novara aiuta Genova, una squadra di vigili del fuoco nella zona del crollo del viadotto Morandi. Novara aiuta Genova Il 16 agosto alle 14.15 una squadra di vigili del fuoco del comando di Novara è partita con il Posto di comando avanzato AF/UCL. La destinazione è  Genova e in particolare la zona rossa interessata dal […]

Continua la lettura di Novara aiuta Genova, le forze in campo su Novara Oggi.

]]>
Novara aiuta Genova, una squadra di vigili del fuoco nella zona del crollo del viadotto Morandi.

Novara aiuta Genova

Il 16 agosto alle 14.15 una squadra di vigili del fuoco del comando di Novara è partita con il Posto di comando avanzato AF/UCL. La destinazione è  Genova e in particolare la zona rossa interessata dal crollo del viadotto Morandi. La squadra è stata richiesta come supporto logistico e informatico per il nucleo SAPR (Sistemi Aeromobili Pilotaggio Remoto). Da ieri i vigili del fuoco di Novara stanno fornendo energia elettrica e collegamento internet ad alta velocità ai colleghi del nucleo, garantendogli una connessione stabile e duratura con la sede VVF di Roma e la possibilità di interfacciarsi con i nostri nuclei speciali USAR (Urban Search And Rescue) e con al Polizia scientifica presente in loco. Si sta inoltre lavorando, in collaborazione con la Tim, per la creazione di una rete WiFi ad alta velocità, che sia accessibili a tutti i reparti di soccorso dell’area emergenziale. Un intervento tutt’ora in corso.

Continua la lettura di Novara aiuta Genova, le forze in campo su Novara Oggi.

]]>
https://novaraoggi.it/cronaca/novara-aiuta-genova-le-forze-in-campo/feed/ 0
Cordoglio per Virginio Guarlotti volontario della Croce Rossa https://novaraoggi.it/attualita/cordoglio-per-virginio-guarlotti-volontario-della-croce-rossa/ https://novaraoggi.it/attualita/cordoglio-per-virginio-guarlotti-volontario-della-croce-rossa/#respond Fri, 17 Aug 2018 10:30:03 +0000 https://novaraoggi.it/?p=29077 Cordoglio nella sezione trecatese della Croce Rossa Italiana per la scomparsa di Virginio Guarlotti. Il cordoglio della CRI «Siamo infinitamente addolorati – scrive la sezione di Trecate della Croce Rossa – nel comunicare che è mancato il volontario Virginio Guarlotti. Instancabile e appassionato nel suo servizio sia come volontario che come dipendente presso i Comitati di Sampeyre e Trecate. […]

Continua la lettura di Cordoglio per Virginio Guarlotti volontario della Croce Rossa su Novara Oggi.

]]>
Cordoglio nella sezione trecatese della Croce Rossa Italiana per la scomparsa di Virginio Guarlotti.

Il cordoglio della CRI

«Siamo infinitamente addolorati – scrive la sezione di Trecate della Croce Rossa – nel comunicare che è mancato il volontario Virginio Guarlotti. Instancabile e appassionato nel suo servizio sia come volontario che come dipendente presso i Comitati di Sampeyre e Trecate. Lascia un vuoto enorme nel cuore di chi lo ha conosciuto e di chi ha lavorato con Lui. Lo vogliamo salutare con questa immagine che lo ritrae mentre faceva una delle cose che più lo appassionavano, cucinare per i suoi colleghi ed amici. Ciao Virgy buon viaggio, saluta tutti coloro che in questi anni ci hanno lasciato. Siamo vicini a Nicoletta, Alberto e ai familiari».

Continua la lettura di Cordoglio per Virginio Guarlotti volontario della Croce Rossa su Novara Oggi.

]]>
https://novaraoggi.it/attualita/cordoglio-per-virginio-guarlotti-volontario-della-croce-rossa/feed/ 0
Velocità elevata: raffica di multe con gli autovelox https://novaraoggi.it/altro/velocita-elevata-raffica-di-multe-con-gli-autovelox/ https://novaraoggi.it/altro/velocita-elevata-raffica-di-multe-con-gli-autovelox/#respond Fri, 17 Aug 2018 10:05:03 +0000 https://novaraoggi.it/?p=29095 Velocità elevata: raffica di multe con gli autovelox. Velocità elevata Nell’ambito della campagna europea congiunta di sicurezza stradale Tispol speed,  dal 6 al 12 agosto, la sezione Polizia stradale di Novara ha controllato le autostrade A/4 e A/26 e la viabilità ordinaria nell’arco di tutte le ventiquattro ore. Per i controlli sono stati utilizzati  Autovelox […]

Continua la lettura di Velocità elevata: raffica di multe con gli autovelox su Novara Oggi.

]]>
Velocità elevata: raffica di multe con gli autovelox.

Velocità elevata

Nell’ambito della campagna europea congiunta di sicurezza stradale Tispol speed,  dal 6 al 12 agosto, la sezione Polizia stradale di Novara ha controllato le autostrade A/4 e A/26 e la viabilità ordinaria nell’arco di tutte le ventiquattro ore. Per i controlli sono stati utilizzati  Autovelox e TruCam. Eseguiti 20 servizi mirati e  545 sono state le infrazioni ai limiti di velocità, con punte che hanno superato persino di oltre 60 km/h il limite consentito. Un’autovettura  viaggiava a   ben 226 chilometri orari.  Questa infrazione prevede una sanzione da 828 a 3.313 euro e la sospensione della patente da sei a dodici mesi.

I consigli

Al riguardo, la Polizia stradale  rammenta a tutti i conducenti di veicoli che l’eccesso di velocità rappresenta una delle prime cause di incidente stradale. Il rispetto dei limiti imposti sui vari tratti stradali risulta quindi  indispensabile per garantire la sicurezza di tutti coloro che li percorrono.

Continua la lettura di Velocità elevata: raffica di multe con gli autovelox su Novara Oggi.

]]>
https://novaraoggi.it/altro/velocita-elevata-raffica-di-multe-con-gli-autovelox/feed/ 0
Muore a 33 anni giovane mamma incinta di sette mesi https://novaraoggi.it/cronaca/muore-a-33-anni-giovane-mamma-incinta-di-sette-mesi/ https://novaraoggi.it/cronaca/muore-a-33-anni-giovane-mamma-incinta-di-sette-mesi/#respond Fri, 17 Aug 2018 08:31:58 +0000 https://novaraoggi.it/?p=29086 Muore a 33 anni nel sonno, era incinta di sette mesi, avrebbe dato alla luce un maschietto dopo una bimba nata nel 2016. Muore a 33 anni Se n’è andata così, nel sonno Alessandra Fausti, mamma di 33 anni canavesana trasferitasi nel bresciano nel 2012, quando aveva sposato il suo Fabio. Inutili i soccorsi E’ […]

Continua la lettura di Muore a 33 anni giovane mamma incinta di sette mesi su Novara Oggi.

]]>
Muore a 33 anni nel sonno, era incinta di sette mesi, avrebbe dato alla luce un maschietto dopo una bimba nata nel 2016.

Muore a 33 anni

Se n’è andata così, nel sonno Alessandra Fausti, mamma di 33 anni canavesana trasferitasi nel bresciano nel 2012, quando aveva sposato il suo Fabio.

Inutili i soccorsi

E’ stato proprio il marito a trovarla priva di vita al mattino. Alessandra era in cinta di sette mesi, fra poche settimane sarebbe nato il suo secondo figlio, un maschio, dopo Martina, nata nel 2016. Dormiva sul divano nella sua casa in via Silvio Pellico a Carpenedolo in questi giorni di afa per sfuggire al caldo soffocante. Quando il marito Fabio al mattino è sceso per andare al lavoro ha capito che qualcosa non andava e ha chiamato subito i soccorsi nel disperato tentativo di salvarla. Il cuore di Alessandra però aveva già smesso di battere e il personale medico giunto immediatamente sul posto non ha potuto fare nulla per lei.

Le cause della morte

Il pubblico ministero bresciano non ha disposto l’autopsia sul suo corpo: Alessandra è morta nel sonno per un arresto cardiocircolatorio legato a un’insufficienza respiratoria.

Dal Canavese al Bresciano

Alessandra Fausti aveva frequentato il liceo pedagogico all’istituto Santissima Annunziata a Rivarolo, poi nel 2012 aveva sposato l’amore della sua vita, Fabio Guerrini, bresciano e si era trasferita a Carpenedolo. Era mamma a tempo pieno di Martina, una bimba di due anni e fra due mesi sarebbe nato un bel maschietto.

Continua la lettura di Muore a 33 anni giovane mamma incinta di sette mesi su Novara Oggi.

]]>
https://novaraoggi.it/cronaca/muore-a-33-anni-giovane-mamma-incinta-di-sette-mesi/feed/ 0
Avevano picchiato uno studente e sono stati arrestati https://novaraoggi.it/cronaca/avevano-picchiato-uno-studente-e-sono-stati-arrestati/ https://novaraoggi.it/cronaca/avevano-picchiato-uno-studente-e-sono-stati-arrestati/#respond Fri, 17 Aug 2018 07:47:55 +0000 https://novaraoggi.it/?p=29090 Avevano picchiato uno studente e sono stati arrestati: tra i colpevoli anche tre novaresi. Avevano picchiato uno studente Il 16 agosto  i carabinieri della stazione di Robbio Lomellina (Pavia), hanno  arrestato cinque persone per i reati di minaccia, lesioni, violenza privata, esercizio arbitrario delle proprie ragioni con violenza sulle persone e danneggiamento, tutti in concorso. […]

Continua la lettura di Avevano picchiato uno studente e sono stati arrestati su Novara Oggi.

]]>
Avevano picchiato uno studente e sono stati arrestati: tra i colpevoli anche tre novaresi.

Avevano picchiato uno studente

Il 16 agosto  i carabinieri della stazione di Robbio Lomellina (Pavia), hanno  arrestato cinque persone per i reati di minaccia, lesioni, violenza privata, esercizio arbitrario delle proprie ragioni con violenza sulle persone e danneggiamento, tutti in concorso. Si tratta di  C.C cinquantenne nato a Biella e residente a Candelo; G.A. 31 anni nato in Albania e residente a Galliate; H.A. 27enne nato in Marocco e residente a Borgomanero; L.D.M. 29 anni nato e residente a Novara; G.I. 33enne nato in Romania e residente a Vercelli. Tutti gravati da pregiudizi di polizia tranne l’ultimo.

Il fatto

A conclusione di accurati accertamenti i militari  hanno infatti accertato che il 18 febbraio scorso i predetti, addetti alla sicurezza di una discoteca di Borgovercelli, avevano minacciato e percosso uno studente ventiduenne, procurandogli lesioni guaribili in dieci giorni, oltre al grave danneggiamento avvenuto durante il pestaggio di una delicata e costosa apparecchiatura medica applicata al suo arto inferiore, per il monitoraggio di alcuni valori critici per la sua salute. I motivi sono risultati legati alle segnalazioni di presunte irregolarità fiscali rilevate dalla parte offesa all’interno del locale e segnalate alla Guardia di Finanza.

Continua la lettura di Avevano picchiato uno studente e sono stati arrestati su Novara Oggi.

]]>
https://novaraoggi.it/cronaca/avevano-picchiato-uno-studente-e-sono-stati-arrestati/feed/ 0
Cade in montagna soccorsa dell’elicottero https://novaraoggi.it/cronaca/cade-in-montagna-soccorsa-dellelicottero/ https://novaraoggi.it/cronaca/cade-in-montagna-soccorsa-dellelicottero/#respond Fri, 17 Aug 2018 07:00:40 +0000 https://novaraoggi.it/?p=29057 Cade in montagna e deve intervenire l’elisoccorso per portarla in salvo. Cade in montagna Protagonista della vicenda una 58enne che nel giorno di Ferragosto stava passeggiando sui sentieri dell’Alpe Scarnasca, nell’Alto Verbano. La donna è quindi scivolata e ha avvertito forti dolori: non riuscendo più a muoversi è dovuto dunque intervenire l’elisoccorso per trasportarla all’ospedale […]

Continua la lettura di Cade in montagna soccorsa dell’elicottero su Novara Oggi.

]]>
Cade in montagna e deve intervenire l’elisoccorso per portarla in salvo.

Cade in montagna

Protagonista della vicenda una 58enne che nel giorno di Ferragosto stava passeggiando sui sentieri dell’Alpe Scarnasca, nell’Alto Verbano. La donna è quindi scivolata e ha avvertito forti dolori: non riuscendo più a muoversi è dovuto dunque intervenire l’elisoccorso per trasportarla all’ospedale Castelli di Verbania. Al Dea è stata infatti sottoposta a tutti gli esami per una sospetta rottura del bacino.

Continua la lettura di Cade in montagna soccorsa dell’elicottero su Novara Oggi.

]]>
https://novaraoggi.it/cronaca/cade-in-montagna-soccorsa-dellelicottero/feed/ 0
Come comportarsi in spiaggia se … https://novaraoggi.it/salute/come-comportarsi-in-spiaggia-se/ Fri, 17 Aug 2018 06:00:58 +0000 https://novaraoggi.it/?p=29172 Come comportarsi in spiaggia se … l’elenco potrebbe essere infinito, ci siamo limitati a ciò che potrebbe infastidire la vostra salute nel momento del maggior riposo. Siete pronti a godervi le vacanze all’insegna di relax e sole? Il mare è una della mete favorite per trascorrere le vacanze ed è anche il luogo ideale per […]

Continua la lettura di Come comportarsi in spiaggia se … su Novara Oggi.

]]>
Come comportarsi in spiaggia se … l’elenco potrebbe essere infinito, ci siamo limitati a ciò che potrebbe infastidire la vostra salute nel momento del maggior riposo. Siete pronti a godervi le vacanze all’insegna di relax e sole? Il mare è una della mete favorite per trascorrere le vacanze ed è anche il luogo ideale per far divertire i bambini con acqua, sabbia e spiagge super attrezzate con tanti giochi divertenti. Attenzione però, perché anche una spiaggia apparentemente innocua può nascondere insidie a volte molto pericolose. Ecco qualche problema che sarebbe meglio evitare.

Meduse

Bruciore, dolore, arrossamento e talvolta bolle: nel caso di un incontro ravvicinato con una medusa occorre lavarsi subito con acqua calda e salata, evitare di grattarsi per non far circolare le tossine. Se c’è dolore, mettere una pomata a base di cortisone oppure prendere un antistaminico (dietro parere del medico). Per alcuni giorni non esporre al sole la parte lesa.

Coralli e ricci

Disinfettare subito la parte ed estrarre le spine dei ricci per evitare suppurazioni. Mettere una pomata cicatrizzante.

Crampi in mare

Caldo, sudorazione eccessiva e scarso allenamento possono provocare l’insorgenza di crampi durante una nuotata. Il consiglio è quello di mettersi sul dorso, contrarre il muscolo ma dell’altro arto, in quanto, per riflesso, il muscolo colpito tende a rilassarsi. Integrare sali minerali.

Congestione

Può capitare quando subiamo un brusco cambiamento di temperature 2-3 ore dopo il pasto. I sintomi sono: dolori addominali, vomito, talvolta perdita di coscienza e nei casi gravi arresto cardiaco. Per evitarla, mangiate cibi leggeri e rispettate i tempi della digestione prima di entrare in acqua. In caso di vomito, sdraiarsi sul fianco e coprirsi per mantenere la temperatura. Se non passa consultate un medico.

Eritema solare

L’eccessiva esposizione al sole può causare arrossamento, prurito, bolle e febbre. Consigliati: impacchi a base di acqua borica, creme all’ossido di zinco, doposole in quantità. Ecco come comportarsi in spiaggia se accuserete un eritema solare.

Farmaci da vacanza, ecco come comportarsi in spiaggia se …

Oltre a quelli utilizzati ogni giorno per le terapie standard è bene portarsi dietro la tachipirina (contro la febbre) e un antinfiammatorio; crema antistaminica per punture d’insetti ed eritemi solari; lassativi (se il cambio di abitudini provoca stipsi); antidiarroici e fermenti lattici; disinfettanti e cerotti per piccole ferite. I medicinali devo essere trasportati nel bagaglio a mano e vanno evitati bruschi cambiamenti di temperatura. Chi viaggia all’estero dovrebbe portare una lista con i nomi scientifici dei farmaci utilizzati ed i relativi dosaggi in modo da poterli reperire facilmente.

Continua la lettura di Come comportarsi in spiaggia se … su Novara Oggi.

]]>
Tartare di salmone e coriandolo, ecco come prepararla https://novaraoggi.it/cucina/tartare-di-salmone-e-coriandolo-come-prepararla/ Fri, 17 Aug 2018 06:00:49 +0000 https://novaraoggi.it/?p=29157 State cercando un piatto fresco e delizioso capace di stuzzicare la vostra golosità estiva? Bene, ecco per voi la tartare di salmone e coriandolo. Scopriamo di che cosa si tratta. Tartare di salmone e coriandolo, gli ingredienti 300 grammi di polpa di salmone fresco. 100 grammi di polpa di gamberi freschi e crudi. Due cucchiaini […]

Continua la lettura di Tartare di salmone e coriandolo, ecco come prepararla su Novara Oggi.

]]>
State cercando un piatto fresco e delizioso capace di stuzzicare la vostra golosità estiva? Bene, ecco per voi la tartare di salmone e coriandolo. Scopriamo di che cosa si tratta.

Tartare di salmone e coriandolo, gli ingredienti

300 grammi di polpa di salmone fresco. 100 grammi di polpa di gamberi freschi e crudi. Due cucchiaini di rafano fresco grattugiato. Due ciuffi di coriandolo fresco. 3-4 cucchiai di succo di limone. Due cucchiai d’olio extravergine d’oliva, sale e pepe nero q.b.

Tartare di salmone e coriandolo, il procedimento

Con un coltello affilato tritate finemente il salmone e i gamberi. Metteteli in una terrina e mescolateli con il rafano, la metà del succo di limone e dell’olio, sale e pepe. Aiutandovi con due cucchiai formate delle polpettine ovali di pesce; con le foglie di coriandolo formate un letto sul piatto da portata e adagiatevi le polpettine. Lasciate in frigorifero, coperto con la pellicola per alimenti, fino al momento di servire. Emulsionate l’olio e il succo di limone rimasti insieme a un pizzico di sale, versate la salsina sul pesce e servite.

Tartare di salmone e coriandolo, il valore energetico

Il coriandolo fresco si trova in alcuni negozi di specialità orientali o presso i fruttivendoli specializzati in erbe aromatiche. Se non lo trovate, sostituitelo con aneto fresco o con prezzemolo. Il valore energetico di ogni porzione è di 197 chilocalorie (kJ 824), quindi tipicamente estivo. La ricetta proposta è per quattro persone.

Continua la lettura di Tartare di salmone e coriandolo, ecco come prepararla su Novara Oggi.

]]>
Litiga con il fidanzato e lo insegue con bastone e coltello https://novaraoggi.it/cronaca/litiga-con-il-fidanzato-e-lo-insegue-con-bastone-e-coltello/ https://novaraoggi.it/cronaca/litiga-con-il-fidanzato-e-lo-insegue-con-bastone-e-coltello/#respond Fri, 17 Aug 2018 06:00:40 +0000 https://novaraoggi.it/?p=29083 Litiga con il fidanzato e finisce per colpirlo con un bastone e inseguirlo con un grosso coltello da cucina. Litiga con il fidanzato Una ragazza di 20 anni di Verbania mercoledì 15 agosoto ha litigato con il suo compagno di 28 anni. Al culmine della discussione lei ha afferrato un manico di una scopa e […]

Continua la lettura di Litiga con il fidanzato e lo insegue con bastone e coltello su Novara Oggi.

]]>
Litiga con il fidanzato e finisce per colpirlo con un bastone e inseguirlo con un grosso coltello da cucina.

Litiga con il fidanzato

Una ragazza di 20 anni di Verbania mercoledì 15 agosoto ha litigato con il suo compagno di 28 anni. Al culmine della discussione lei ha afferrato un manico di una scopa e ha iniziato a colpire l’uomo, che ha subito diversi lividi sugli avambracci mentre cercava di ripararsi. Poi ha afferrato un coltello da cucina con una lama di 11 centimetri e ha provato a colpirlo, ferendolo di striscio ad un braccio. L’uomo è riuscito a usare uno stendibiancheria per parare i colpi e chiudere la ragazza sul terrazzo, in attesa dell’arrivo della polizia. Agli agenti la giovane ha raccontato che non voleva fargli del male, ma solo spaventarlo. É stata denunciata per minacce e lesioni.

Continua la lettura di Litiga con il fidanzato e lo insegue con bastone e coltello su Novara Oggi.

]]>
https://novaraoggi.it/cronaca/litiga-con-il-fidanzato-e-lo-insegue-con-bastone-e-coltello/feed/ 0
Acqua di casa, come risparmiare litri preziosi https://novaraoggi.it/casa/acqua-di-casa-come-risparmiare/ Fri, 17 Aug 2018 06:00:34 +0000 https://novaraoggi.it/?p=29166 In estate sempre più spesso siamo costretti, anche sul nostro territorio, a fare i conti con la siccità. In questo contesto può essere utile una riflessione su come limitare gli sprechi dell’ acqua di casa. Il primo dispositivo sul quale è necessario far convergere la propria attenzione è il rubinetto che, se male utilizzato, può […]

Continua la lettura di Acqua di casa, come risparmiare litri preziosi su Novara Oggi.

]]>
In estate sempre più spesso siamo costretti, anche sul nostro territorio, a fare i conti con la siccità. In questo contesto può essere utile una riflessione su come limitare gli sprechi dell’ acqua di casa. Il primo dispositivo sul quale è necessario far convergere la propria attenzione è il rubinetto che, se male utilizzato, può sprecare fino a 4000 litri d’acqua all’anno.

Acqua di casa, piccoli trucchi per risparmiarla

Uno dei dispositivi più semplici per risparmiare acqua è il frangigetto. Costa un’inezia e si trova nelle ferramenta, nei casalinghi e nei supermercati. E’ una piccola retina che, applicata ai rubinetti di casa, arricchisce il getto d’acqua con dell’aria producendo fino a 6.000 litri di risparmio d’acqua. Passando all’utilizzo dell’acqua a scopo personale è bene ricordare che purtroppo il rilassante bagno caldo (meglio tiepido, dato il periodo) costa ben 150 litri a volta! La doccia, invece, ne richiede al massimo una cinquantina. Detto questo, la scelta pare obbligata. Spreca acqua anche chi lava l’auto con frequenza. Meglio preferire il secchio al getto continuo. E soprattutto, in periodi di siccità, limitare i lavaggi.

Dal giardino al bucato, passando per la lavastoviglie

Qualche intelligente accorgimento può consentire anche di avere un giardino fiorito e piante in salute senza consumare litri in eccesso. Raccogliendo l’acqua piovana per annaffiare il giardino si salveranno circa 6000 litri d’acqua all’anno. Passiamo al bucato. Se non lo si vuole fare a mano, preferendo affidare l’ingrato compito agli elettrodomestici, è bene ricordate che la lavatrice usa la stessa quantità di acqua sia per un lavaggio a pieno carico, sia per uno metà carico. Dunque: basta aspettare di poter utilizzare la lavatrice e a pieno carico per ottenere un risparmio di 8.000/11.000 litri d’acqua potabile all’anno per famiglia. Lo stesso discorso, ma in cucina, vale per l’utilizzo della lavastoviglie.

Altre indicazioni utili

Cambiando discorso si può lavare accuratamente la frutta e la verdura anche lasciandola a bagno in una bacinella (magari con un pizzico di bicarbonato) invece di utilizzare acqua corrente, mentre condire la pasta nel tegame di cottura, evitando di sporcare inutilmente pentole, mestoli e terrine, permette infatti un importante risparmio di acqua, detersivi. e di fatica. Non ci ritroveremo infatti con montagne di piatti da lavare a fine pasto.


La manutenzione è essenziale

Da ricordare, infine, che oltre il 30% dei consumi idrici domestici è imputabile allo sciacquone (che ad ogni scarico utilizza circa 10 litri d’acqua). Utilizzare WC con sistema di scarico a rubinetto o a manovella (o in generale WC con scarico regolabile a seconda delle esigenze) permetterebbe di risparmiare circa 26.000 litri di acqua all’anno. Essenziale è poi la manutenzione: un WC che perde può arrivare a consumare fino a 100 litri di acqua di casa al giorno. Anche lavare i denti o farsi la barba con il rubinetto aperto è fortemente sconsigliabile. Il rumore rilassante dell’acqua corrente è un piacere costoso in termini di spreco idrico. Aprire il rubinetto solo quando è necessario evitando di lasciarlo scorrere inutilmente permette un risparmio annuo di 7.500 litri d’acqua per una famiglia di tre persone.

Continua la lettura di Acqua di casa, come risparmiare litri preziosi su Novara Oggi.

]]>
Ricetta dei Gougères, perfetti per un aperitivo https://novaraoggi.it/cucina/ricetta-dei-gougeres-aperitivo/ Fri, 17 Aug 2018 06:00:24 +0000 https://novaraoggi.it/?p=29160 Qual è la ricetta dei Gougères? Che cosa sono? Si tratta di stuzzichini francesi al formaggio, che di solito è il Gruyère (gruviera o groviera). Da non confondere con l’Emmentaler, anche se si possono usare entrambi. La ricetta è niente meno che di Alain Ducasse, famosissimo chef pluristellato e il procedimento è lo stesso dei […]

Continua la lettura di Ricetta dei Gougères, perfetti per un aperitivo su Novara Oggi.

]]>
Qual è la ricetta dei Gougères? Che cosa sono? Si tratta di stuzzichini francesi al formaggio, che di solito è il Gruyère (gruviera o groviera). Da non confondere con l’Emmentaler, anche se si possono usare entrambi. La ricetta è niente meno che di Alain Ducasse, famosissimo chef pluristellato e il procedimento è lo stesso dei bignè, quindi minimo sforzo e massimo risultato. Sono perfetti per l’aperitivo e volendo si prestano molto a essere personalizzati con aggiunte di vario genere tipo erba cipollina o paprica.

Ricetta dei Gougères, originale e sfiziosa

Gli ingredienti: 120 ml acqua, 120 ml latte, 110 gr burro, un pizzico abbondante di sale. E poi 110 grammi farina 00, quattro uova, un pizzico di noce moscata, un pizzico di pepe nero, 100 grammi di Gruyère grattugiato. Il procedimento. In un pentolino portare l’acqua, il latte, il burro e il sale a bollore facendo attenzione che il burro sia sciolto completamente quando l’acqua e il latte raggiungono il bollore. Buttare la farina tutta in una volta e mescolare finchè l’impasto si stacchi bene dai bordi della pentola. Togliere dal fuoco e lasciare raffreddare qualche minuto. Aggiungere un uovo alla volta sbattendo bene tra uno e l’altro e sbattere finchè l’impasto acquisti la consistenza di una crema pasticcera.

Le fasi conclusive

Aggiungere il pepe, la noce moscata e il formaggio grattuggiato lasciandone da parte un cucchiaio e mescolare bene. Mettere il composto in una sac à poche oppure con l’aiuto di due cucchiaini formare dei mucchietti ben distanziati su una teglia rivestita con carta forno. Cospargerli con il formaggio grattugiato lasciato da parte. Infornare a 200° per 15-20 minuti . A 3/4 della cottura aprire lo sportello per 2 secondi per far uscire l’umidità. Sfornare e servire tiepidi.

Continua la lettura di Ricetta dei Gougères, perfetti per un aperitivo su Novara Oggi.

]]>
Che cosa è l’amianto e come si smaltisce https://novaraoggi.it/salute/che-cosa-e-l-amianto-e-come-si-smaltisce/ Fri, 17 Aug 2018 06:00:13 +0000 https://novaraoggi.it/?p=29163 Che cosa è l’amianto? Come si smaltisce? Il sogno di un territorio senza amianto, o amianto-free come si dice da più parti, sembra essere ancora lontano dall’essere realizzato. Se poi l’obiettivo è quello di eliminare il pericoloso materiale da tetti e coperture entro il 2020, allora possiamo tranquillamente confermare che le probabilità di centrarlo sono […]

Continua la lettura di Che cosa è l’amianto e come si smaltisce su Novara Oggi.

]]>
Che cosa è l’amianto? Come si smaltisce? Il sogno di un territorio senza amianto, o amianto-free come si dice da più parti, sembra essere ancora lontano dall’essere realizzato. Se poi l’obiettivo è quello di eliminare il pericoloso materiale da tetti e coperture entro il 2020, allora possiamo tranquillamente confermare che le probabilità di centrarlo sono minime, se non proprio nulle.

Che cosa è l’amianto?

Letale per l’uomo e, più in dettaglio, per l’apparato respiratorio, solo dal 1994 l’eternit è stato vietato. Da allora è un materiale illegale e, dove presente, deve essere bonificato e smaltito da aziende autorizzate attraverso precise e severe procedure.

Bonus amianto 2018

Per favorire la rimozione del pericoloso materiale con l’obiettivo di eliminarlo del tutto dal territorio nazionale il prima possibile, la Legge finanziaria 2018 ha introdotto una serie di agevolazioni fiscali molto interessanti (e convenienti) a beneficio di contribuenti privati, istituzioni ed enti, nonché delle imprese. In sostanza, a seconda della categoria d’appartenenza, è possibile fruire delle seguenti agevolazioni.

Ecobonus 65%

Questa agevolazione, in ambito di riqualificazione energetica, permette di ottenere uno sconto complessivo del 65% sull’importo finale dei lavori di rimozione, smaltimento amianto e rifacimento copertura/altre opere. E’ rivolta a privati cittadini, enti pubblici o privati che non svolgono attività commerciali.

Bonus ristrutturazioni 50%

La rimozione e bonifica dell’amianto, a seconda del tipo di lavori, può rientrare anche nel bonus ristrutturazione del 50%. In questo caso lo sconto fiscale è pari al 50% dell’importo dei lavori. Possono accedere a questa agevolazione privati cittadini, soci di cooperative divise e indivise, soci di società semplici, imprenditori individuali, ma solo per gli immobili non considerati merce o beni strumentali.

Credito d’imposta

Dopo aver capito che cosa è l’amianto ecco la terza formula introdotta per agevolare la bonifica e lo smaltimento dell’eternit. Essa è rivolta a titolari di reddito d’impresa. Il Credito d’imposta dà diritto a sgravi fiscali nei confronti dell’Erario. La misura è stata approvata dalla Commissione Ambiente del Senato.

Quali lavori sono agevolati

Accedono alle detrazioni lavori come lo smantellamento, l’incapsulamento e lo smaltimento dell’amianto che, naturalmente, devono essere eseguiti da aziende qualificate, iscritte all’apposito Albo.

Continua la lettura di Che cosa è l’amianto e come si smaltisce su Novara Oggi.

]]>
BMW Serie 1 M Power Edition, l’esaltazione dell’anima sportiva https://novaraoggi.it/motori/bmw-serie-1-m-power-edition-sportiva/ Fri, 17 Aug 2018 06:00:09 +0000 https://novaraoggi.it/?p=29175 Ecco la BMW Serie 1 M Power Edition. La serie si arricchisce di un nuovo allestimento esclusivo, in grado di esaltare le caratteristiche e l’anima sportiva che da sempre contraddistinguono il suo carattere. La trazione posteriore e le proporzionate linee sportive sono valorizzate dal nuovo allestimento. Grazie al connubio tra il fascino di un design […]

Continua la lettura di BMW Serie 1 M Power Edition, l’esaltazione dell’anima sportiva su Novara Oggi.

]]>
Ecco la BMW Serie 1 M Power Edition. La serie si arricchisce di un nuovo allestimento esclusivo, in grado di esaltare le caratteristiche e l’anima sportiva che da sempre contraddistinguono il suo carattere. La trazione posteriore e le proporzionate linee sportive sono valorizzate dal nuovo allestimento. Grazie al connubio tra il fascino di un design sportivo e un concept dall’elevato dinamismo regalano un’esperienza di guida unica nel suo genere. Questa edizione speciale è stata ideata a partire dall’allestimento M Sport, il più apprezzato dai clienti degli ultimi anni, riportando elementi e finiture esclusive “M Power”, che arricchiscono la BMW Serie 1, incarnandone ancor più tutta l’ambizione sportiva.

BMW Serie 1 M Power Edition

Il dinamismo di questa Special Edition viene enfatizzato prima di tutto dai colori, accuratamente selezionati per far emergere il logo M e la sua storia. I colori disponibili sono l’Alpineweiss, l’Estoril Blau e il Melbourne Red. In abbinamento ai dettagli esterni in nero lucido come gli imponenti cerchi da 18’’ style 719 M Jet Black, le minigonne M Power Edition, gli spoiler, la scritta modello, la silhouette del logo e la calandra a doppio rene anteriore con M Stripes. Questi dettagli esterni conferiscono alla macchina unicità e personalizzazione, in linea con il carattere distintivo dello stile M di BMW. L’equipaggiamento M Power Edition parte dalla versione M Sport, che ne rappresenta l’ossatura principale. In aggiunta alla versione M Sport ed agli elementi esclusivi M Power, sono compresi l’impianto frenante M Sport, i vetri posteriori e lunotti oscurati, il quadro strumenti con display esteso a colori, il climatizzatore automatico bizona.

Anche gli interni hanno un design unico

Il nuovo allestimento M Power Edition è completato da dettagli interni dal design unico. La pedaliera sportiva in alluminio MPerformance, le calotte in nero lucido. Gli esclusivi tappetini con cuciture blu e ricamo M Power e il badge M Power Edition. Sono tutti particolari che esaltano l’unicità di questo allestimento anche all’interno dell’abitacolo. Un’altra innovazione a disposizione del cliente inclusa nell’edizione M Power è il Corso di Guida Sicura Avanzata BMW Driving Experience: la BMW Serie 1 sarà infatti la prima vettura a comprendere nel prezzo questo tipo di servizio, di cui il cliente potrà usufruire entro 12 mesi dalla data di immatricolazione della vettura.

Produzione limitata a 500 esemplari

Per esaltare ancor di più l’esclusività dell’M Power Edition, la produzione sarà limitata a 500 esemplari (tre e cinque porte) e coinvolgerà tutte le motorizzazioni a trazione posteriore, 4 cilindri o 6 cilindri: 120i, 125i, M140i, 118d, 120d, 125d. La nuova BMW Serie 1 M Power Edition può essere arricchita con optional personalizzati sulle esigenze di ogni singolo cliente. Per un’esperienza di guida ancora più indimenticabile.

Continua la lettura di BMW Serie 1 M Power Edition, l’esaltazione dell’anima sportiva su Novara Oggi.

]]>
Sicurezza in appartamento, attenzione ai simboli sui citofoni https://novaraoggi.it/casa/sicurezza-in-appartamento-simboli-citofoni/ Fri, 17 Aug 2018 06:00:02 +0000 https://novaraoggi.it/?p=29169 Sicurezza in appartamento, un tema “caldo” soprattutto nella bella stagione, quando le città si svuotano e gli appartamenti rimangono inutilizzati. Se notate accanto ai cognomi del citofono del vostro palazzo degli strani simboli, simili a quelli dell’immagine qui a lato, sappiate che l’edificio in cui abitate è finito nel mirino dei ladri. Quelli che vedete […]

Continua la lettura di Sicurezza in appartamento, attenzione ai simboli sui citofoni su Novara Oggi.

]]>
Sicurezza in appartamento, un tema “caldo” soprattutto nella bella stagione, quando le città si svuotano e gli appartamenti rimangono inutilizzati. Se notate accanto ai cognomi del citofono del vostro palazzo degli strani simboli, simili a quelli dell’immagine qui a lato, sappiate che l’edificio in cui abitate è finito nel mirino dei ladri. Quelli che vedete sono segni certamente non casuali, che ricalcano anzi una simbologia precisa, anche se incomprensibile per la maggior parte di noi. Si tratta di un linguaggio utilizzato invece da alcuni malviventi: un insieme di simboli che indicano ai complici di furti e ruberie quali case siano ricche, quali invece da evitare, in quali abiti gente gentile e generosa e così via.

Sicurezza in appartamento, occhio ai simboli

I simboli descrivono l’obiettivo da svaligiare e segnalano anche i momenti e le modalità più propizie per «visitarle. Questa «messaggistica», che si potrebbe anche definire una vera e propria tattica criminale, è già conosciuta da anni dagli inquirenti. Carabinieri, Polizia e Polizia locale invitano da sempre i cittadini a segnalare tempestivamente la comparsa dei simboli sui citofoni. Non sempre, però, è facile riconoscerli e individuarli a una prima occhiata. Le prime a sondare il terreno solitamente sono donne che chiedono l’elemosina suonando ai campanelli. Notano nell’arredamento e negli oggetti intravisti da una porta aperta i più evidenti segnali di benessere. Oppure indicano ai ladri complici che passeranno dopo di loro se una donna vive sola, se in casa c’è un cane o un sistema d’allarme, o persino se le persone si dimostrano disponibili e compiacenti se si parla loro di Dio.


Segnalarne la presenza e poi cancellarli

E solo poi tracciano questi segni a volte davvero molto leggeri e trascurabili. Ma che invece devono essere per i residenti il capannello d’allarme di un pericolo reale. Sopra una lista con alcuni dei simboli più frequentemente tracciati su citofoni, cancelli e muri di case al fine di individuare i migliori «obiettivi» da derubare. Come fare per cancellarli dopo averne segnalato la presenza alle forze dell’ordine? In molti sono dovuti ricorrere a carta vetrata e vernice.

Continua la lettura di Sicurezza in appartamento, attenzione ai simboli sui citofoni su Novara Oggi.

]]>
Volkswagen T-Roc, ora è anche con il 1.6 TDI https://novaraoggi.it/motori/volkswagen-t-roc-1-6-tdi/ Fri, 17 Aug 2018 06:00:01 +0000 https://novaraoggi.it/?p=29178 Volkswagen T-Roc, ora c’è anche il 1.6 TDI. Questo motore Volkswagen è tra i più apprezzati dai clienti italiani. In particolare nel segmento delle auto compatte, tanto da rappresentare circa il 40% delle vendite della Nuova Golf e della Nuova Tiguan nel nostro Paese. In particolare, sulla T-Roc questo quattro cilindri turbodiesel eroga 115 CV […]

Continua la lettura di Volkswagen T-Roc, ora è anche con il 1.6 TDI su Novara Oggi.

]]>
Volkswagen T-Roc, ora c’è anche il 1.6 TDI. Questo motore Volkswagen è tra i più apprezzati dai clienti italiani. In particolare nel segmento delle auto compatte, tanto da rappresentare circa il 40% delle vendite della Nuova Golf e della Nuova Tiguan nel nostro Paese. In particolare, sulla T-Roc questo quattro cilindri turbodiesel eroga 115 CV e 250 Nm di coppia massima disponibile in maniera costante tra i 1.750 e i 3.200 giri/minuto. Associato a un cambio manuale a sei rapporti, il 1.6 TDI SCR permette alla T-Roc di accelerare da 0 a 100 km/h in 10,9 secondi. E di raggiungere i 187 km/h di velocità massima.

Volkswagen T-Roc Born Confident

Questo motore, quindi, assicura al crossover compatto Born Confident della Volkswagen agilità e prestazioni brillanti in ogni condizione. Dal traffico cittadino ai lunghi trasferimenti autostradali, a fronte di costi di gestione contenuti, bassi consumi (4,4 litri/100 km nel ciclo combinato) per l’elevata efficienza ed emissioni ridotte. Grazie anche alla presenza di serie del catalizzatore SCR. La Volkswagen T-Roc è disponibile in promozione a partire da 21.900 Euro nella versione 1.0 TSI 115 CV Style. La gamma è declinata in due allestimenti, Style e Advanced, entrambi caratterizzati da una dotazione di serie completa e da un’ampia possibilità di personalizzazione. Tra i principali equipaggiamenti di tutte le T-Roc italiane ci sono sistema di infotainment Composition Media con display da 8 pollici interamente rivestito in vetro, App-Connect, cruise control adattivo ACC, assistente al mantenimento di corsia Lane Assist e sistema di monitoraggio della distanza Front Assist.

Cambio manuale a sei rapporti o automatico

A questi, nella variante Advanced, si aggiungono elementi distintivi sotto il profilo tecnologico e del design. Come i fari Full LED e la strumentazione interamente digitale Active Info Display di nuova generazione. Oltre al 1.6 TDI SCR 115 CV, la gamma motori della T-Roc offre tre opzioni: i benzina 1.0 TSI 115 CV, 1.5 TSI ACT (Active Cylinder Technology, gestione attiva dei cilindri) 150 CV e il Turbodiesel 2.0 TDI 150 CV con trazione integrale 4MOTION. Tutti hanno il cambio manuale a 6 rapporti. Mentre l’automatico a doppia frizione DSG a 7 rapporti è disponibile con le due unità da 150 CV.

Continua la lettura di Volkswagen T-Roc, ora è anche con il 1.6 TDI su Novara Oggi.

]]>
Oleggio: ore di angoscia per la famiglia dispersa a Genova https://novaraoggi.it/cronaca/oleggio-ore-di-angoscia-per-la-famiglia-dispersa-a-genova/ https://novaraoggi.it/cronaca/oleggio-ore-di-angoscia-per-la-famiglia-dispersa-a-genova/#respond Thu, 16 Aug 2018 15:27:35 +0000 https://novaraoggi.it/?p=29074 Oleggio fa il tifo per la famiglia dispersa nel crollo di Genova: Cristian Cecala, la moglie Dawna Munroe e la loro figlia Crystal di 9 anni non si trovano dal momento della tragedia. La preoccupazione di Oleggio Sono tante le persone che in queste ore vivono con il fiato sospeso per sapere se Cristia Cecala, la […]

Continua la lettura di Oleggio: ore di angoscia per la famiglia dispersa a Genova su Novara Oggi.

]]>
Oleggio fa il tifo per la famiglia dispersa nel crollo di Genova: Cristian Cecala, la moglie Dawna Munroe e la loro figlia Crystal di 9 anni non si trovano dal momento della tragedia.

La preoccupazione di Oleggio

Sono tante le persone che in queste ore vivono con il fiato sospeso per sapere se Cristia Cecala, la moglie Dawna Munroe e la loro figlia Crystal di 9 anni sono stati trovati tra le macerie del ponte Morandi. Sono tanti i messaggi per loro che si leggono sui social. «Lunedì un angelo passando vicino a casa , mi ha salutato sorridendo ” domani parto in vacanza con mamma e papà”. Dicono che forse quell’angelo ed i suoi genitori stanno riposando sotto quel maledetto ponte. Qui tra le case regna un silenzio assordante. Nessuno alza lo sguardo , tutti aspettano la notizia di una voce , un segno che dia speranze. Tornate vi aspettiamo».  «Lunedì anch’io li ho visto, bellissimi e bellissima lei. Aspettava il suo papà fuori» scrive un’altra persona. E ancora «Li ho visti lunedì al mercato, mi ha colpito la bimba, bellissima con le treccine un amore…non posso pensare che sia sotto le macerie». 

Una famiglia riservata

Cristian Cecala ha sposato Dawna Munroe, di origine giamacaina, nel 2008. L’anno successivo è nata la loro bambina, Crystal. Cristian, 43 anni, lavora insieme al fratello Antonio, che in queste ore è a Genova per cercare sue notizie, nell’azienda edile di famiglia nella frazione Bedisco. Pur essendo abbastanza conosciuti in paese vengono descritti da tutti come una famiglia riservata. Quel terribile 14 agosto stavano viaggiando in auto verso Livorno per prendere il traghetto e raggiungere l’isola d’Elba per una vacanza. Non sono mai saliti sul traghetto e nessuno li ha più sentiti dal momento del crollo.

Proseguono le ricerche

Intanto i soccorritori continuano a cercare tra le macerie. La più grande difficoltà è spostare i grossi blocchi di cemento armato per trovare altri dispersi. Secondo i calcoli mancherebbero all’appello tra le 10 e le 20 persone, mentre il conto dei morti è ormai arrivato a 39. 16 le persone ferite, alcune in maniera grave. C’è poi un dramma nel dramma: sono oltre 600 le persone che non possono ritornare nelle proprie case a causa del rischio del crollo dell’altra parte di ponte.

Continua la lettura di Oleggio: ore di angoscia per la famiglia dispersa a Genova su Novara Oggi.

]]>
https://novaraoggi.it/cronaca/oleggio-ore-di-angoscia-per-la-famiglia-dispersa-a-genova/feed/ 0
Da Asti a Brescia ragazze scomparse e dubbi sui loro sms: è giallo https://novaraoggi.it/cronaca/da-asti-a-brescia-ragazze-scomparse-e-dubbi-sui-loro-sms-e-giallo/ https://novaraoggi.it/cronaca/da-asti-a-brescia-ragazze-scomparse-e-dubbi-sui-loro-sms-e-giallo/#respond Thu, 16 Aug 2018 13:14:07 +0000 https://novaraoggi.it/?p=29067 Runa Moccia da 18 giorni è sparita da Asti, Manuela Bailo manca da 19 da Nave, vicino a Brescia. Entrambe avrebbero mandato messaggi riguardo ai quali i loro famigliari sono sicurissimi: non sono stati scritti da loro. Ma allora da chi? Due ragazze scomparse: è giallo E’ disperato il padre di Runa Moccia, la diciassettenne […]

Continua la lettura di Da Asti a Brescia ragazze scomparse e dubbi sui loro sms: è giallo su Novara Oggi.

]]>
Runa Moccia da 18 giorni è sparita da Asti, Manuela Bailo manca da 19 da Nave, vicino a Brescia. Entrambe avrebbero mandato messaggi riguardo ai quali i loro famigliari sono sicurissimi: non sono stati scritti da loro. Ma allora da chi?

Due ragazze scomparse: è giallo

E’ disperato il padre di Runa Moccia, la diciassettenne di cui non si hanno più notizie dal 29 luglio scorso (era ospite da un anno di una comunità nei dintorni di Villafranca d’Asti). Ha deciso di rivolgersi alla trasmissione Chi l’ha Visto? e al passaparola del web.

La ragazza ieri, mercoledì 15 agosto, alle 17.46 sul suo profilo Facebook ha scritto un post: “Sto bene”. Ma sin da subito il papà non ha creduto che sia stata la giovane a postarlo, lanciando un monito a un misterioso mister X: “Mi rivolgo a te, lascia che mia figlia mi chiami e la vengo a prendere. Ragiona, è meglio per tutti”.

Anche a Brescia: “Quei messaggi non li ha scritti lei”

Da Brescia, i dubbi sono invece su diversi messaggi inviati nei due giorni successivi la scomparsa di Manuela Bailo, prima che il suo cellulare smettesse di dar segni di vita. Gli inquirenti hanno interrogato sia l’ex fidanzato e ancora convivente, ma anche un uomo sposato col quale la 35enne impiegata aveva avuto una relazione. E intanto la sua auto ancora non è stata ritrovata.

Continua la lettura di Da Asti a Brescia ragazze scomparse e dubbi sui loro sms: è giallo su Novara Oggi.

]]>
https://novaraoggi.it/cronaca/da-asti-a-brescia-ragazze-scomparse-e-dubbi-sui-loro-sms-e-giallo/feed/ 0
Anche un viadotto della A26 progettato da Morandi https://novaraoggi.it/attualita/viadotto-della-a26-progettato-da-morandi/ https://novaraoggi.it/attualita/viadotto-della-a26-progettato-da-morandi/#respond Thu, 16 Aug 2018 12:38:40 +0000 https://novaraoggi.it/?p=29064 Anche un viadotto della A26 è stato progettato da Riccardo Morandi, l’ingegnere del ponte crollato il 14 agosto a Genova. Anche un viadotto della A26 Il ponte della Stronetta, lungo 1117 metri, è stato progettato dall’ingegner Riccardo Morandi, il progettista del viadotto che è tragicamente crollato martedì a Genova, provocando decine di vittime e centinaia […]

Continua la lettura di Anche un viadotto della A26 progettato da Morandi su Novara Oggi.

]]>
Anche un viadotto della A26 è stato progettato da Riccardo Morandi, l’ingegnere del ponte crollato il 14 agosto a Genova.

Anche un viadotto della A26

Il ponte della Stronetta, lungo 1117 metri, è stato progettato dall’ingegner Riccardo Morandi, il progettista del viadotto che è tragicamente crollato martedì a Genova, provocando decine di vittime e centinaia di sfollati. Il viadotto Stronetta si trova nel tratto tra Carpugnino e Feriolo. Il progetto risale al 1984, ma il ponte fu realizzato nel 1990 e poi inaugurato nel 1994, con l’apertura del nuovo tratto autostradale. Il tratto sospeso ha dei piloni intervallati regolarmente a forma di cavalletto ed è realizzato in cemento armato pressofuso.

Altre strutture a rischio

Sono numerose le strutture considerate a rischio in Italia. Sono davvero tanti i ponti, in Italia, che fanno paura. In tutti i casi parliamo di infrastrutture stradali costruite tra il 1955 e il 1980, con caratteristiche e tecnologie simili: ponti in calcestruzzo armato che a parere dell’Istituto di Tecnologia delle Costruzioni del Cnr “hanno superato, oggi, la durata di vita per la quale sono stati progettati e costruiti”.

La situazione in tutta Italia

Da Nord a Sud, nessuno è esente dai pericoli. In Italia i ponti sono un milione e mezzo, sotto controllo perché datati e malandati ce ne sono 60mila.  E tuttavia se i ponti che “hanno superato la durata di vita per la quale sono stati progettati” sono decine di migliaia, quelli che il Cnr ritiene ad alto rischio sono una ventina. Ecco la mappa globale

Continua la lettura di Anche un viadotto della A26 progettato da Morandi su Novara Oggi.

]]>
https://novaraoggi.it/attualita/viadotto-della-a26-progettato-da-morandi/feed/ 0
Schianto fra tre auto, superstrada bloccata per ore https://novaraoggi.it/cronaca/schianto-fra-tre-auto-superstrada-bloccata-per-ore/ https://novaraoggi.it/cronaca/schianto-fra-tre-auto-superstrada-bloccata-per-ore/#respond Thu, 16 Aug 2018 10:30:08 +0000 https://novaraoggi.it/?p=29054 Schianto fra tre auto sulla superstrada della Val D’Ossola nella mattinata di Ferragosto. Lo schianto Coinvolte nell’incidente tre auto, che si sono urtate tra Premosello Chiovenda e Pieve Vergonte. I feriti dunque sono stati soccorsi dal 118, che li ha trasportati per accertamenti al Dea di Domodossola: nessuno sarebbe grave. Il traffico è rimasto quindi […]

Continua la lettura di Schianto fra tre auto, superstrada bloccata per ore su Novara Oggi.

]]>
Schianto fra tre auto sulla superstrada della Val D’Ossola nella mattinata di Ferragosto.

Lo schianto

Coinvolte nell’incidente tre auto, che si sono urtate tra Premosello Chiovenda e Pieve Vergonte. I feriti dunque sono stati soccorsi dal 118, che li ha trasportati per accertamenti al Dea di Domodossola: nessuno sarebbe grave. Il traffico è rimasto quindi bloccato per quasi due, costringendo i molti turisti che stavano percorrendo quella strada a fare un percorso alternativo.

Continua la lettura di Schianto fra tre auto, superstrada bloccata per ore su Novara Oggi.

]]>
https://novaraoggi.it/cronaca/schianto-fra-tre-auto-superstrada-bloccata-per-ore/feed/ 0
Cercasi volontari per accompagnare bambini e anziani https://novaraoggi.it/attualita/cercasi-volontari-per-accompagnare-bambini-e-anziani/ https://novaraoggi.it/attualita/cercasi-volontari-per-accompagnare-bambini-e-anziani/#respond Thu, 16 Aug 2018 07:00:20 +0000 https://novaraoggi.it/?p=28993 Cercasi volontari nel comune di Trecate per le attività di trasporto a favore delle persone disagiate e non solo. Cercasi volontari L’Amministrazione comunale cerca volontari per le attività di trasporto in via prioritaria per gli accompagnamenti dei bambini a scuola, ma anche degli anziani in strutture ospedaliere o ambulatoriali della zona. Patente B, disponibilità oraria (nell’arco di una o […]

Continua la lettura di Cercasi volontari per accompagnare bambini e anziani su Novara Oggi.

]]>
Cercasi volontari nel comune di Trecate per le attività di trasporto a favore delle persone disagiate e non solo.

Cercasi volontari

L’Amministrazione comunale cerca volontari per le attività di trasporto in via prioritaria per gli accompagnamenti dei bambini a scuola, ma anche degli anziani in strutture ospedaliere o ambulatoriali della zona. Patente B, disponibilità oraria (nell’arco di una o più giornate da lunedì a venerdì), serietà e, soprattutto, volontà di mettere a disposizione qualche ora del proprio tempo a favore dei meno fortunati sono i soli requisiti richiesti.

Per chiedere ulteriori informazioni o per presentare la propria domanda per diventare volontario è possibile rivolgersi all’ufficio Servizi sociali al numero 0321-776392 oppure 0321-776374.

Continua la lettura di Cercasi volontari per accompagnare bambini e anziani su Novara Oggi.

]]>
https://novaraoggi.it/attualita/cercasi-volontari-per-accompagnare-bambini-e-anziani/feed/ 0
Neonato morto per un batterio in ospedale https://novaraoggi.it/cronaca/neonato-morto-per-un-batterio-in-ospedale/ https://novaraoggi.it/cronaca/neonato-morto-per-un-batterio-in-ospedale/#respond Thu, 16 Aug 2018 06:00:43 +0000 https://novaraoggi.it/?p=28990 Neonato morto per un batterio all’ospedale di Brescia, il commento del presidente dello Sportello dei Diritti, che dà voce alle vittime di malasanità. Neonato morto Un focolaio epidemico di infezione-colonizzazione da Serratia marcescens si è sviluppato presso il reparto di Terapia Intensiva Neonatale dell’ASST Spedali Civili di Brescia. La sorgente è caratterizzata da tre casi […]

Continua la lettura di Neonato morto per un batterio in ospedale su Novara Oggi.

]]>
Neonato morto per un batterio all’ospedale di Brescia, il commento del presidente dello Sportello dei Diritti, che dà voce alle vittime di malasanità.

Neonato morto

Un focolaio epidemico di infezione-colonizzazione da Serratia marcescens si è sviluppato presso il reparto di Terapia Intensiva Neonatale dell’ASST Spedali Civili di Brescia. La sorgente è caratterizzata da tre casi di sepsi neonatale, un’infezione delle vie urinarie e sei casi di colonizzazione, ovvero in tutto dieci casi. Lo rende noto la direzione degli Spedali civili di Brescia dove un neonato il 6 agosto è morto a causa di un’infezione dal batterio Serratiamarcescens, dopo un decorso particolarmente infausto dell’infezione.

Il commento

“Adesso i familiari intendono fare chiarezza su quanto accaduto. Sarà la Magistratura a dare tutte le risposte. – osserva Giovanni D’Agata, presidente dello Sportello dei Diritti, associazione che da voce ed assistenza alle vittime della malasanità – Ma cosa sta succedendo negli ospedali Italiani, dove il meccanismo si è inceppato facendoci ripiombare nel medioevo sanitario? Se in merito a protocolli standardizzati e misure di prevenzione abbiamo fatto passi da gigante, qualcosa nella catena non funziona. L’unica pratica che dovrebbe essere messa in pratica negli ospedali per poter arginare il problema, ovvero quello di isolare in apposite stanze i pazienti con una équipe di infermieri dedicati che non trattino altri pazienti, in modo da non tramettere a questi ultimi  i ceppi resistenti, oggi non è prevista se non i rarissimi casi”.

Le carenze

“Mancano le stanze per gli isolamenti, manca il personale sanitario, mancano gli infermieri. Il nostro governo risparmia, ma al solito risparmia laddove dovrebbe investire, in strutture e risorse umane, e questo modus facendi  è la causa principale dell’aumento delle “morti sospette”. Quanto ci costerà ancora questo modo di fare, specie in vite umane? E’ arrivato il momento di invertire la rotta ed investire in maniera corretta nella nostra sanità, perché rischiamo di fare un grande passo indietro e di vanificare tutti i progressi fatti fino a qui che ci hanno permesso di sconfiggere le malattie infettive”.

Continua la lettura di Neonato morto per un batterio in ospedale su Novara Oggi.

]]>
https://novaraoggi.it/cronaca/neonato-morto-per-un-batterio-in-ospedale/feed/ 0
Cristian, Dawna e la piccola Crystal dispersi a Genova https://novaraoggi.it/cronaca/cristian-dawna-e-la-piccola-crystal-dispersi-a-genova/ https://novaraoggi.it/cronaca/cristian-dawna-e-la-piccola-crystal-dispersi-a-genova/#respond Wed, 15 Aug 2018 16:55:41 +0000 https://novaraoggi.it/?p=29050 Cristian Cecala, la moglie Dawna Munroe e la figlia Crystal di 9 anni sono tra i dispersi nel crollo del ponte Morandi a Genova. Le vacanze di Cristian, Dawna e Crystal La famiglia Cecala, di Oleggio, stava viaggiando sull’autostrada per raggiungere il traghetto che li avrebbe portati all’isola d’Elba per una vacanza. Dopo il crollo del […]

Continua la lettura di Cristian, Dawna e la piccola Crystal dispersi a Genova su Novara Oggi.

]]>
Cristian Cecala, la moglie Dawna Munroe e la figlia Crystal di 9 anni sono tra i dispersi nel crollo del ponte Morandi a Genova.

Le vacanze di Cristian, Dawna e Crystal

La famiglia Cecala, di Oleggio, stava viaggiando sull’autostrada per raggiungere il traghetto che li avrebbe portati all’isola d’Elba per una vacanza. Dopo il crollo del ponte però nessuno è più riuscito a mettersi in contatto con loro: il fratello di Cristian è andato a Genova per cercarli negli ospedali, ma non risultano nell’elenco dei feriti. Le ricerche tra le macerie continuano senza sosta, anche perchè non si sa esattamente quanti possano essere i dispersi.

Continua la lettura di Cristian, Dawna e la piccola Crystal dispersi a Genova su Novara Oggi.

]]>
https://novaraoggi.it/cronaca/cristian-dawna-e-la-piccola-crystal-dispersi-a-genova/feed/ 0
Gatto più lungo del mondo è di Vigevano FOTO https://novaraoggi.it/attualita/gatto-piu-lungo-del-mondo-e-di-vigevano-foto/ https://novaraoggi.it/attualita/gatto-piu-lungo-del-mondo-e-di-vigevano-foto/#respond Wed, 15 Aug 2018 15:30:27 +0000 https://novaraoggi.it/?p=29024 Gatto più lungo del mondo: il titolo va a Vigevano. Gatto più lungo del mondo E’ di Vigevano il gatto più lungo del mondo, entrato nel Guiness World Record. Barivel, 123 centimentri per nove chili di Maine Coon, ha sbaragliato la concorrenza planetaria. Orgoglio dei proprietari: il “papà” del micione da record- Edgar Scandurra – lo mostra […]

Continua la lettura di Gatto più lungo del mondo è di Vigevano FOTO su Novara Oggi.

]]>
Gatto più lungo del mondo: il titolo va a Vigevano.

Gatto più lungo del mondo

E’ di Vigevano il gatto più lungo del mondo, entrato nel Guiness World Record. Barivel, 123 centimentri per nove chili di Maine Coon, ha sbaragliato la concorrenza planetaria. Orgoglio dei proprietari: il “papà” del micione da record- Edgar Scandurra – lo mostra fiero.

Alto come un bambino di 7 anni

Il team del Guinnes World Record è arrivato fino a Vigevano per certificare la legittimità del titolo confermando l’unicità di Barivel che, in piedi, è alto quanto un bambino di 7 anni. Il felino sarà inserito nell’edizione 2020 del Guinness World Record, che uscirà nel settembre 2019.

Continua la lettura di Gatto più lungo del mondo è di Vigevano FOTO su Novara Oggi.

]]>
https://novaraoggi.it/attualita/gatto-piu-lungo-del-mondo-e-di-vigevano-foto/feed/ 0
Famiglia novarese dispersa nel crollo di Genova https://novaraoggi.it/cronaca/famiglia-novarese-dispersa-nel-crollo-di-genova/ https://novaraoggi.it/cronaca/famiglia-novarese-dispersa-nel-crollo-di-genova/#respond Wed, 15 Aug 2018 14:41:41 +0000 https://novaraoggi.it/?p=29047 Famiglia novarese dispersa dopo il crollo del ponte Morandi di Genova. La famiglia dispersa Sono tre persone, padre, madre e una bambina, i novaresi che non si trovano dopo il crollo del ponte Morandi di Genova di ieri. Il fratello del padre ha raccontato che la famiglia stava andando all’isola dell’Elba e sarebbe passata sul […]

Continua la lettura di Famiglia novarese dispersa nel crollo di Genova su Novara Oggi.

]]>
Famiglia novarese dispersa dopo il crollo del ponte Morandi di Genova.

La famiglia dispersa

Sono tre persone, padre, madre e una bambina, i novaresi che non si trovano dopo il crollo del ponte Morandi di Genova di ieri. Il fratello del padre ha raccontato che la famiglia stava andando all’isola dell’Elba e sarebbe passata sul ponte: da quel momento nessuno ha più notizie di loro. Intanto continuano le disperate ricerche tra le macerie, alla ricerca di altri possibili sopravvissuti.

 

Continua la lettura di Famiglia novarese dispersa nel crollo di Genova su Novara Oggi.

]]>
https://novaraoggi.it/cronaca/famiglia-novarese-dispersa-nel-crollo-di-genova/feed/ 0
Investe un gregge con l’auto: ferita una donna https://novaraoggi.it/cronaca/investe-un-gregge-con-lauto-ferita-una-donna/ https://novaraoggi.it/cronaca/investe-un-gregge-con-lauto-ferita-una-donna/#respond Wed, 15 Aug 2018 13:10:44 +0000 https://novaraoggi.it/?p=29044 Investe un gregge con l’auto: ferita una giovane donna. Investe un gregge Sono circa le 7.30 del 15 agosto quando un’auto, guidata da una donna di 29 anni, percorre la SS.341 da Galliate a Turbigo. Uscendo dalla curva si è trovata davanti un gregge di capre e pecore in transumanza che attraversava la statale. L’impatto […]

Continua la lettura di Investe un gregge con l’auto: ferita una donna su Novara Oggi.

]]>
Investe un gregge con l’auto: ferita una giovane donna.

Investe un gregge

Sono circa le 7.30 del 15 agosto quando un’auto, guidata da una donna di 29 anni, percorre la SS.341 da Galliate a Turbigo. Uscendo dalla curva si è trovata davanti un gregge di capre e pecore in transumanza che attraversava la statale. L’impatto è stato inevitabile e molti animali sono morti nello scontro.   Ancora da accertare la dinamica precisa dell’incidente. Sul posto i Carabinieri  e un autoambulanza della Croce Azzurra di Buscate che ha soccorso la ragazza ferita ma  in codice giallo. Per la ragazza non sono state necessarie le cure dei paramedici. Le immagini dello scontro sono state postate anche sui social e subito si è scatenato il dibattito sulla pericolosità della strada e sulle responsabilità da attribuire ai pastori che guidavano il gregge o all’automobilista e alla possibile elevata velocità.

Continua la lettura di Investe un gregge con l’auto: ferita una donna su Novara Oggi.

]]>
https://novaraoggi.it/cronaca/investe-un-gregge-con-lauto-ferita-una-donna/feed/ 0
Messaggi truffa su Whatsapp: attenzione a non cliccare https://novaraoggi.it/attualita/messaggi-truffa-su-whatsapp-attenzione-a-non-cliccare/ https://novaraoggi.it/attualita/messaggi-truffa-su-whatsapp-attenzione-a-non-cliccare/#respond Wed, 15 Aug 2018 13:00:32 +0000 https://novaraoggi.it/?p=29021 Messaggi truffa a gogo per Whatsapp da rinnovare, arriva l’allarme dello “Sportello dei Diritti”: Whatsapp non si paga e non va rinnovato cliccando su un link. Il messaggio truffa «Salve Rinnova il Suo Whats-App o verra disattivato. clicca qui». Recita più o meno così, con un italiano a dir poco stentato, uno dei messaggini che […]

Continua la lettura di Messaggi truffa su Whatsapp: attenzione a non cliccare su Novara Oggi.

]]>
Messaggi truffa a gogo per Whatsapp da rinnovare, arriva l’allarme dello “Sportello dei Diritti”: Whatsapp non si paga e non va rinnovato cliccando su un link.

Il messaggio truffa

«Salve Rinnova il Suo Whats-App o verra disattivato. clicca qui». Recita più o meno così, con un italiano a dir poco stentato, uno dei messaggini che può pervenire sui nostri dispositivi e che in realtà è un tentativo di truffa. L Sportello dei Dirittio  è costretto ad interviene per chiarire che questi finti messaggi, non sono altro che dei tentativi per carpire la nostra buona fede ed accedere ai nostri dati. Anche la Polizia Postale sulla sua pagina Facebook ha ricordato con un post che «Il servizio WhatsApp non prevede abbonamento né tanto meno il pagamento».

Whatsapp è gratis

«È bene ricordare ancora una volta – sottolinea Giovanni D’Agata, presidente dello Sportello dei Diritti – che Whatsapp, almeno per il prossimo futuro è un’applicazione completamente gratuita. È evidente, quindi, che questi messaggi sono falsi e vanno semplicemente cancellati per evitare conseguenze dannose per i nostri dispositivi».

Continua la lettura di Messaggi truffa su Whatsapp: attenzione a non cliccare su Novara Oggi.

]]>
https://novaraoggi.it/attualita/messaggi-truffa-su-whatsapp-attenzione-a-non-cliccare/feed/ 0
 Igor Volley arriva la schiacciatrice Yamila Nizetich https://novaraoggi.it/attualita/igor-volley-arriva-la-schiacciatrice-yamila-nizetich/ https://novaraoggi.it/attualita/igor-volley-arriva-la-schiacciatrice-yamila-nizetich/#respond Wed, 15 Aug 2018 10:30:55 +0000 https://novaraoggi.it/?p=29018 Igor Volley 2018-2019 riparte dalla grinta di Yamila Nizetich: la schiacciatrice argentina, capitana e leader della sorprendente matricola Pesaro nella passata stagione, arriva in azzurro Il nuovo acquisto della Igor Volley Yamila Nizetich arriva a Novara a coronamento di un percorso di crescita che l’ha portata a giocare ben 13 stagioni da professionista (2 in Argentina, […]

Continua la lettura di  Igor Volley arriva la schiacciatrice Yamila Nizetich su Novara Oggi.

]]>

Igor Volley 2018-2019 riparte dalla grinta di Yamila Nizetich: la schiacciatrice argentina, capitana e leader della sorprendente matricola Pesaro nella passata stagione, arriva in azzurro

Il nuovo acquisto della Igor Volley

Yamila Nizetich arriva a Novara a coronamento di un percorso di crescita che l’ha portata a giocare ben 13 stagioni da professionista (2 in Argentina, 1 in Spagna, 4 in Francia e Turchia e 1 in Germania) e a diventare l’atleta più rappresentativa della “Seleccion” Argentina. In carriera ha vestito le maglie dell’Icaro Las Palmas, dello Stade Francais, del Vilsbiburg (dove ha vinto, in squadra con l’ex azzurra Lena Mollers, la Bundesliga 2010), del Calais, del Besiktas Istanbul, del Nilufer e del Seramiksan (vincendo la serie A2 turca nel 2015-2016) prima di arrivare a Pesaro la scorsa estate.

I commenti

“Yamila è una giocatrice solida e completa – spiega il direttore generale Enrico Marchioni – e abbiamo voluto fortemente il suo arrivo consapevoli dell’apporto importante che potrà dare in campo e fuori, sia per le doti tecniche che ne fanno un’atleta completa sia per la grinta e il carattere da guerriera che ha dimostrato in ogni partita giocata. Il prossimo anno il calendario sarà molto compresso e per questa ragione sarà importante per Massimo Barbolini e per la squadra poter contare su un ventaglio di alternative ancor più ampio rispetto al passato: in questo contesto, siamo certi che Yamila saprà fare la differenza quando necessario”.

Il sogno italiano

“Giocare in Italia è sempre stato il mio sogno – spiega la schiacciatrice argentina – e poterlo fare a Novara, in uno dei club più forti d’Europa è un’occasione eccezionale. Darò tutta me stessa per ripagare la fiducia dello staff tecnico e della società, cui devo dire grazie per l’opportunità offertami. Pressioni? Lo sport è fatto di questo: si gioca per vincere e la pressione è una delle componenti, un fattore che personalmente non mi spaventa ma che al contrario mi stimola a dare tutta me stessa per la squadra e per gli obiettivi che abbiamo”.

Determinata e grintosa, Yamila Nizetich non ha dubbi: “Siamo una delle migliori squadre in Italia e in Europa, l’obiettivo deve essere quello di diventare la migliore sul campo. So che abbiamo le carte in regola per farlo e lavoreremo sodo per questo obiettivo. La Champions League? È l’unica coppa europea che non ho mai disputato, sono entusiasta e non vedo l’ora di misurarmi con le migliori”.

Continua la lettura di  Igor Volley arriva la schiacciatrice Yamila Nizetich su Novara Oggi.

]]>
https://novaraoggi.it/attualita/igor-volley-arriva-la-schiacciatrice-yamila-nizetich/feed/ 0