Bonisoli incontra i castellettesi. Il ministro dei Beni culturali sarà in sala consiliare sabato 24 per parlare di numerosi temi.

Bonisoli incontra i cittadini sabato 24

Il Ministro dei beni culturali Alberto Bonisoli incontrerà i suoi concittadini. L’appuntamento è previsto per sabato 24 novembre alle 20.30 in sala consiliare. “Sarà un’occasione – dice il Ministro – per incontrare chi vorrà parlare con me. Una chiacchierata articolata su tre pilastri: il contenuto della manovra economica, sulla quale deve essere fatta chiarezza, la mia attività come Ministro e il futuro di Castelletto”.

Le elezioni comunali

Il Ministro non si sbilancia, ma come esponente di spicco del Movimento Cinque Stelle a Castelletto dice la sua anche riguardo alle prossime elezioni comunali di questa primavera. “Non è stato ancora deciso come si comporterà il Movimento Cinque Stelle castellettese – dice infatti Bonisoli – dovremo parlare al nostro interno e stabilire una linea comune. Posso dire però ciò che penso io, e cioè che Castelletto si merita un sindaco a tempo pieno. Dopo tanti anni di amministrazione delle stesse forze politiche e con gli stessi principi, c’è bisogno di una novità e di una discontinuità”.

Leggi anche:  I cori cattolici, evangelici e alpini insieme per aiutare gli ultimi

L’esperienza a Roma

Per Bonisoli, dopo diversi mesi dalla formazione del Governo, è il momento di tracciare un primo bilancio della sua esperienza come Ministro. “Mi sono trovato bene, è un lavoro e va gestito come tale – spiega infatti il Ministro – cerco di fare le cose nel modo più normale possibile perché credo che ci sia un grande bisogno di normalità. Con la Lega stiamo lavorando bene, e lo dico anche per esperienza personale, avendo una sottosegretaria leghista. E’ facile prendere le decisioni, perché il nostro modus operandi permette di riconciliare posizioni anche diverse”.