Dimissioni in consiglio presentate dopo due mandati dallo storico consigliere comunale Luciano Viconti.

Dimissioni in consiglio a Pombia

Il consigliere comunale Luciano Visconti ha rinunciato al suo incarico amministrativo. Infatti giovedì 14 giugno, dopo due mandati, ha rassegnato le sue dimissioni in consiglio. Durante l’amministrazione precedente aveva ricoperto lo stesso ruolo, sempre accanto al sindaco Giovanni Grazioli. Si procederà quindi alla surroga con Moreno Delladonne, primo dei non eletti della lista “Per Pombia, Grazioli sindaco” alle elezioni del 2016.

Le parole del sindaco e dell’Amministrazione comunale

“Vogliamo ringraziare Visconti – scrivono Giovanni Grazioli e l’amministrazione comunale in un comunicato – per il contributo prestato alla comunità di Pombia. In particolare ricordiamo la quotidiana disponibilità del consigliere durante il lungo periodo del suo incarico. E’ stata preziosa anche la collaborazione offerta sui temi di lavori pubblici e viabilità”.

I meriti riconosciuti al consigliere

Sono stati riconosciuti anche altri meriti a Visconti. Si ricorda infatti “l’assidua presenza che ha sempre assicurato alla popolazione scolastica”. Inoltre, in quanto componente della Protezione Civile, si ringrazia il consigliere anche per il suo impegno nella sicurezza della comunità.

Leggi anche:  Oleggio dolore per il ragazzo morto nello schianto a Pombia