I consiglieri comunali Travaini e Muscarà, del gruppo “Costruiamo il Futuro”, chiedono al consiglio comunale di esprimersi in sostegno della Tav.

Pd Arona e la Tav

“L’economia del territorio novarese e quella della città di Arona sono indubbiamente collegate con l’economia del Piemonte e della vicina Lombardia – scrivono i consiglieri Pd – il Governo Italiano, attraverso le dichiarazioni del ministro Toninelli e di molti altri esponenti, ha di recente sostenuto che la TAV non verrà completata perché ritenuta inutile, troppo costosa e non strategica. La Lega, anch’essa al governo del Paese, non sembra in grado di arginare l’assurda e anacronistica presa di posizione del M5S, rendendosi così corresponsabile del danno economico causato al Paese, al Piemonte e al nostro territorio”.

La richiesta

“Chiediamo che il consiglio comunale di Arona esprima la propria posizione favorevole al completamento in tempi brevi della linea di alta velocità/capacità Torino-Lione (TAV), in quanto opera strategica per l’economia del territorio novarese. Inoltre impegniamo il Presidente a notificare la posizione del Consiglio comunale della Città di Arona al Presidente del Consiglio dei Ministri, al Ministro per le Infrastrutture, al Presidente della Regione Piemonte, al Console francese a Torino, ai rappresentanti delle categorie produttive e dei lavoratori Piemontesi e Novaresi”.

Leggi anche:  Ristoro Primavera: i gestori del locale solidale "divorziano"

LEGGI ANCHE: Tav, Bona: “Se lo Stato tentenna ci pensi la Regione”.