E’ iniziata la discussione in commissione regionale per il Piemonte autonomo. I lavori sono stati avviati all’interno della Commissione Bilancio.

Piemonte autonomo, l’inizio della discussione

E’ iniziata nelle scorse ore l’esame della proposta di deliberazione 343. La stessa che prevede l’”Attuazione dell’articolo 116, terzo comma, della Costituzione” e quindi finalizzato al “riconoscimento di un’autonomia differenziata della Regione Piemonte”. I lavori sono stati avviati all’interno della Commissione Bilancio, presieduta da Vittorio Barazzotto. Tutti i gruppi intervenuti alla discussione si sono dimostrati favorevoli alla richiesta, pur considerando alcune posizioni differenti sia per il merito sia sul metodo.

L’esame della proposta

Dopo una discussione generale sul documento, il vicepresidente della Giunta Regionale Aldo Reschigna e gli assessori Antonella Parigi e Alberto Valmaggia, hanno quindi illustrato le parti della proposta 343 inerenti al “Governo del territorio, beni paesaggistici e culturali” e all’ambiente. Gli esponenti, che fanno parte dell’esecutivo guidato dal Presidente Sergio Chiamparino, hanno rilevato la tardività dell’iniziativa e il sospetto, anche, di fini elettorali. In vista, quindi, delle prossime elezioni regionali piemontesi.

Leggi anche:  Bando regionale per Pro Loco da 175mila euro, Bona: "Una miseria"

QUI GLI AGGIORNAMENTI.