Quanto lavorano i nostri parlamentari? C’è chi se ne va in barca a vela, come il deputato pentastellato Andrea Mura e il palazzo del governo lo vede solo di sfuggita e chi invece c’è sempre: 100% di presenze per un deputato locale. Quasi un record.. ma chi è?

Quanto lavorano i nostri parlamentari

Ecco svelata quindi la classifica degli instancabili, prendendo in considerazioni i novaresi e gli eletti del Vco, secondo i dati di openpolis.it.

Al primo posto, fra i deputati, c’è lui..

Il sindaco di Arona Alberto Gusmeroli ha il 100% di presenze in 220 votazioni elettroniche. Nonostante sia onnipresente (Arona, Roma, studio da commercialista..) e per questo, per alcuni, dotato di “superpoteri” non è mai andato in missione governativa.

Per trovare qualcuno così presente bisogna fare un balzo al Senato. Qui, infatti ci sono sia Enrico Montani, di Verbania, che Gaetano Nastri di Novara che vantano il 100% di presenze nelle 201 votazioni elettroniche effettuate.

Al secondo posto tra i deputati

C’è il novarese ed ex assessore provinciale Marzio Liuni. Ha il 98.18% di presenze nelle 220 votazioni fatte e 3 missioni svolte.

Leggi anche:  Proposta di Gusmeroli: obbligo del casco per tutti i ciclisti

Le quote rosa sono rappresentate da Mirella Cristina, di Verbania, che ha il 95.91% di presenze.

Nel mezzo

Nel mezzo ma comunque oltre il 90% delle presenze ci sono l’ex presidente della Provincia di Novara Diego Sozzani con 92.77% e il deputato di Vogogna Enrico Borghi con 90.45%. Carlo Martelli di Novara, per il Senato, con 94.03%.

Re degli assenteisti ma..

Balza all’occhio un dato per certi versi in linea con il velista Andrea Mura che fa politica dalla barca. Il meno presente a Roma fra deputati e senatori del nostro territorio è Davide Crippa del Movimento 5 Stelle che vanta solamente 17.73% di presenze.
Qui c’è il classico “però”. Nella scheda di Crippa si registrano ben 180 missione governative portate a termine. Sarà forse per questo che il pentastellato ha poco tempo per sedersi ai banchi di Montecitorio?