Gianluca Peracini, estremo difensore del Romagnano a maggio soffierà 48 candeline. Obiettivo di quest’anno è la salvezza e poi a fine stagione si vedrà, ma Peracini di smettere in realtà non ha alcuna intenzione.

Gianluca Peracini: il portiere si racconta

La sua carriera è iniziata nel settore giovanile del Borgosesia. «Si può dire che sono ormai quarant’anni che gioco in porta e non ho mai cambiato ruolo» commenta Peracini, una lunga carriera, ma solo quattro squadre nel cuore: «Sono stato dal 1990 al 2003 a Trivero, prima nell’Us Ponzone e poi con la fusione con il Trivero alla Stella Alpina tra Seconda e Terza categoria, poi ho fatto un anno alla Dufour Varallo in Promozione e dalla stagione 2006/2007 sono a Romagnano, anche qui alternando Prima e Seconda categoria». Proprio qualche anno fa, il Romagnano calcio ha festeggiato il centenario e per l’occasione è stato pubblicato un libro.

Ricordi ed emozioni raccontate dai colleghi di Notizia Oggi QUI.