Impresa glaciale: il duo di Brovello Carpugnino sarà protagonista di una nuova avventura tra i ghiacci.

Impresa glaciale: ci siamo!

Manca una manciata di giorni alla partenza di Laura Trentani e Roberto Ragazzi, il Volley Team, alla volta dell’Alaska (nella foto, di Marco Tosi). Il duo di Brovello Carpugnino sarà protagonista, la prossima settimana, di una nuova avventura tra i ghiacci dell’artico. Quattrocento miglia, poco meno di 650 chilometri, da percorrere in un tempo massimo di dodici giorni. E’ l’Iditasport Extreme, un trail nato sulle tracce della corsa con i cani da slitta più conosciuta al mondo, che partirà da Anchorage la principale città dell’Alaska lunedì 19 febbraio.

Le precedenti avventure

Trentani e Ragazzi non sono nuovi a imprese di questo genere. Hanno partecipato nel 2015 e nel 2017 alla Yukon Arctic Ultra, nel nord del Canada. La prima volta sulla distanza di 100 miglia si sono classificati al quinto posto assoluto, primi della categoria team mentre nel 2017 alla 300 miglia, Trentani è arrivata terza, unica donna a tagliare il traguardo. Ragazzi, invece, è stato costretto al ritiro per un principio di congelamento al piede sinistro.

Una lunga preparazione

Anche per questa nuova avventura la preparazione è stata lunga. La coppia ha partecipato ai più importanti trail del territorio tra cui la But in Val Formazza e la Utlo sul Lago d’Orta. Oltre che a migliaia di chilometri nei boschi e sulle alture del Mottarone. Il tutto trainando un copertone per simulare la pulka, quella che sarà la loro casa per tutta la gara e che conterrà tutto il materiale affinché in totale autosufficienza possano proseguire sul trail.

Leggi anche:  Tifoso del Gozzano fermato con due lacrimogeni

Lo scopo benefico

Come già avvenuto per le passate imprese, con la loro partecipazione all’Iditasport Extreme sosterranno un’iniziativa benefica. Correranno per il progetto “Cammini ugualmente diversi”, a favore degli atleti diversamente abili del Gsh Sempione 82 Asd, che da oltre 30 anni avvicina i disabili allo sport. Nelle loro slitte ci sarà una bandiera preziosa, con le firme dei ragazzi del GSH Sempione e di chi sta già sostenendo il progetto con una donazione; se riusciranno nell’impresa al traguardo con loro, ci saranno anche tutti i sostenitori. E’ possibile sostenere “Cammini ugualmente diversi” con una donazione sul conto corrente intestato a Gsh Sempione 82 Iban IT51 U 05034 4575 000 000 000 4387 (specificando nella causale: camminiugualmentediversi) oppure attraverso il conto PayPal: PayPal.Me/sempione82.

La loro avventura potrà essere seguita sui social, Fb @Volley Team Italia Arctic Expeditions e Instagram @volleyteamitalia. Oltre che con il Live Tracking dal sito www.iditasportalaska.com.