Oleggio Ko a sorpresa ieri sera al Palaruffini nella 18^ di Serie B

Oleggio Ko determinanti assenze e approccio al match

Non la miglior prestazione, anzi. Ma stavolta l’emergenza è stata ancora più difficile da sopportare. Nella 18^ giornata di campionato, terza di ritorno, l’Oleggio Magic Basket cede a Pms Moncalieri 78- 68 (salvata la differenza canestri, andata: 74-60). Gli Squali si sono trovati di fatto sempre a rincorrere, senza mai dare la svolta. A rendere ancora più difficile il match lo “zaino” di falli non indifferente e anche l’espulsione del capitano nei minuti finali e più delicati. A differenza della previsioni della vigilia, Pms in campo con De Ros, Merletto, Ianuale, Buffo e Enihe, Mamy con Hidalgo Shaq, Calzavara, Marusic, Gallazzi e Lo Biondo.

L’inizio è subito in salita

Oleggio Ko. Pronti via 5-0 firmato Merletto/Enihe, gli Squali pasticciano in attacco e dopo due palle perse arriva il primo canestro di Lo Biondo (5-2) e passano altri minuti prima di vedere il secondo, opera di Shaq (9-4). E’ di 7-0 il parziale dei padroni di casa del duo Enihe/Buffo (16-4). Shaq fa tremare di nuovo la retina dopo altri due minuti di digiuno (16-6 e 3 e 43 di gioco). Dopo il 18-6 di Zugno comincia la risalita biancorossa: Marusic due volte a metà dalla lunetta, Penny perfetto da tre e capitan Gallazzi in contropiede quasi sulla sirena (18-13).

Il ferro spara fuori due tiri da tre

Nel secondo quarto gli Squali procedono a strappi. Il terzo fallo di Marusic arriva presto (con lui anche De Vita), Shaq accorcia 18-15, poi parziale torinese di 9-0 che vale il 27-15, Gallazzi da due dopo lunghi minuti di gioco, Ianuale da tre segna il massimo vantaggio (30-17). E’ Penny a caricarsi la squadra in spalla e segna prima dal pitturato, poi dall’arco e lo segue Gallazzi per un contro parziale di 0-9 (30-26). Vicini all’aggancio, Enihe ci mette del suo e approfitta di qualche disattenzione avversaria, con Delvecchio e Buffo altro break di 8-0 (38-26). Ci si mette anche un po’ di sfortuna con il canestro che fa “spara fuori” due palloni da tre dopo un po’ di giri sul ferro, Marusic ancora a metà dalla lunetta, poi dal pitturato ma arriva per lui il quarto fallo e anche per Calzavara (38-29). De Vita lotta sotto canestro in difesa e concretizza dall’altra parte, chiude De Ros in lunetta (40-31).

Leggi anche:  Igor Volley Egonu entusiasmo della nazionale

In campo dopo l’intervallo lungo

Alla ripresa nonostante il fastidio alla caviglia dentro anche Colombo che fa subito il suo in difesa e in attacco, lo segue Marotto e poi Gallazzi (40-37), De Ros a metà dalla lunetta, Merletto ed Enihe riallungano (46-39). Colombo e Penny chirurgici ai liberi, Gallazzi spara da tre e impatta sul 46-46 e poi mette anche testa avanti (46-48). Inizia un botta e risposta punto a punto, a due minuti dalla ufficiostampa@oleggiobasket.org fine fuori Calzavara per cinque falli, l’ultimo ad andare a segno è De Ros dalla lunetta (54-52). Ancora De Ros da due, rientra Marusic che firma uno 0-4 per il 57-56, De Ros risponde con 4-0 (61- 56). Ianuale e De Ros (64-56), fuori Marusic per cinque falli, Gallazzi e Colombo stanno lì (66-60), Merletto spara da tre, risponde Gallazzi (69-63), ma arriva immediatamente dopo un fischio che significa per lui quinto fallo e segue anche l’espulsione: Merletto gira più volte in lunetta (72-63). Shaq attacca il ferro, fuori anche Penny sempre per falli.

L’inutile arrembaggio finale

Nel finale gli Squali ci provano con tutte le forze ma gli ultimi minuti bravi i padroni a saper gestire, finisce 78-68. Pms Basketball Moncalieri – Oleggio Magic Basket: 78-68 (18-13; 40-31; 54-52) Moncalieri: Zugno, De Ros 17, Facchino 3, Enihe 17, Abrate, Merletto 16, Ianuale N., Delvecchio 8, Orlando ne, Comollo, Buffo 5, Ianuale G. 12. All. Spanu. Oleggio: Hidalgo S. 8, Hidalgo P. 14, Marotto 4, Barcarolo ne, De Vita 2, Calzavara, Marusic 9, Colombo 9, Gallazzi 20, Corti ne, Lo Biondo 2. All. Passera. Qui la classifica.