Oleggio Pms sfida che si gioca nel tempio della massima serie torinese: il PalaRuffini

Oleggio Pms sfida che gli Squali devono vincere

Sarà il PalaRuffini il palcoscenico dell’Oleggio Magic Basket per la 18^ giornata di campionato, terza di ritorno. Gli Squali questa sera alle 21, saranno ospiti della Pms Moncalieri, penultimo a 4 punti. Nonostante le defezioni, Spatti su tutti, l’Oleggio non deve perdere l’occasione per allungare ancora di più in classifica.

Lo sa bene anche Marco Calzavara

A presentare la sfida Marco Calzavara: «I due punti in palio domani sono importantissimi. E’ il momento clou del campionato, in questi due mesi giocheremo tante partite e si delineerà la classifica. Quelli di stasera sono punti d’oro, che ci servono sia per rimanere in alto. O comunque, per stare “tranquilli”». Allenamenti positivi, anche se non a ranghi completi. «La settimana è andata bene, ci siamo allenati al meglio con la consapevolezza di non essere al completo, ma proprio per questo dobbiamo stringere i denti. E giocare anche per chi in campo non c’è. Sappiamo bene quanto sia brutto per un compagno guardare da fuori. E saremo in campo anche consapevoli che non sarà facile, nonostante i punti che ci distanziano dalla Pms. E’ vero, ogni partita è a sé e ogni avversaria per noi deve essere come la prima in classifica».

Leggi anche:  Daisy Osakue è quinta nel lancio del disco a Berlino

La carica dopo la vittoria con l’Empolese

Empoli ha dato ancora più carica: «Abbiamo dimostrato più volte di essere squadra, ma sabato ancora di più, nelle emergenze ci compattiamo e siamo sempre bravi a trovare quello spunto per fare in modo che ciascuno di noi dia qualcosa in più ancora», conclude Calzavara.

Franco Passera, il coah costretto in tribuna

Non potrà andare in tribuna coach Franco Passera espulso la scorsa settimana perché in disaccordo con le decisioni arbitrali. “Ci hanno chiesto di pazientare con la classe arbitrale perché quest’anno in molto arrivano dalla serie C. Bene, dopo tutto un girone di andata di pazienza, è arrivato il momento che qualcuno intervenga», è stato il suo commento a posteriori.