Riccardo Bagaini ha conquistato il secondo posto nella staffetta con Lanfri, Di Marino e Manigrasso.

Riccardo Bagaini da Orta San Giulio agli Europei paralimpici di Atletica

Aveva già conquistato la medaglia di bronzo nei 200 metri giovedì 23 agosto. Riccardo Bagaini ha portato a casa un’altra medaglia venerdì 24. Nella staffetta maschile 4×100 infatti, Bagaini, che abita a Orta San Giulio e frequenta il liceo a Borgomanero, assieme ai compagni della Nazionale Lanfri, Di Marino e Manigrasso ha vestito l’Italia d’argento. Il gruppo di atleti paralimpici, di categoria miste T42-64 (amputazioni, deficit braccia o gambe), si è posizionata dietro alla Germania, nella disciplina. Al terzo posto l’Olanda. La squadra azzurra, partita con Emanuele Di Marino, cambio con Simone Manigrasso, per chiudere con il velocista toscano sul tempo complessivo di 44”17, al cospetto di un 41”42 tedesco e di un 45”63 dell’Olanda.